Select Page

Le iscrizioni alll’ottava edizione della The North Face Lavaredo Ultra Trail hanno raggiunto il sold out dei pettorali in pochissimi giorni. Nella lista dei partenti svetta anche il nome della campionessa americana Rory Bosio. Mille iscritti affronteranno questa corsa in montagna di 119 km e 5.850 metri di dislivello positivo dal 27 al 29 giugno sulle Dolomiti di Cortina d’Ampezzo (BL). Altri mille prenderanno parte alla Cortina Trail di 47 km e 2.650 metri di dislivello.

L’ingresso dell’evento nel circuito internazionale “Ultra-Trail World Tour”, che racchiude le 10 gare più prestigiose al mondo, ha portato un notevole aumento di atleti internazionali iscritti, passando dal 33% del 2013 al 50% di quest’anno, con ben 56 nazioni rappresentate. E così arrivano anche i grandi campioni, tra i quali per l'appunto la già citata Rory Bosio (Team The North Face), unica donna a essere riuscita a piazzarsi nei primi dieci della classifica assoluta dell’Ultra-Trail du Mont Blanc: il suo settimo posto assoluto lo scorso anno a Chamonix l’ha proiettata in cima alla graduatoria delle trail runner più forti al mondo. A darle filo da torcere ci saranno: la sua connazionale e compagna di team Ashley Arnold, vincitrice della Leadville 2013; la spagnola Nerea Martinez (Team Salomon); la valdostana Francesca Canepa (Team Montura), che torna a Cortina dopo aver vinto l’edizione 2012. Saranno presenti anche le altre migliori atlete italiane del momento: Lisa Borzani, Katia Fori, e Simona Morbelli.

The North Face Lavaredo Ultra Trail 2014
Foto: Riccardo Selvatico

In campo maschile, arriverà in massa dalla Francia una nutrita schiera di top runner, tra i quali i fratelli Sébastien e Sylvain Camus (Team Garmin), Emmanuel Gault (Team Asics), Vincent Delabarre, Antoine Guillon, Christophe Le Saux e Cyril Cointre (Waa Team). Dagli Stati Uniti voleranno a Cortina Mike Foote (Team The North Face), Dave Mackey (Team Hoka) e John Tidd. Correranno per la vittoria anche lo spagnolo Yeray Duran, il neozelandese Scott Hawker (Team Hoka) e il tedesco Matthias Dippacher. C’è attesa per le prestazioni del rappresentante dell’Isola di Réunion Freddy Thevenin, secondo alla Diagonale des Fous 2013, e del Nepalese Upendra Sunuwar, specialista delle corse in alta montagna. Correranno sui sentieri dolomitici anche alcuni tra i migliori atleti italiani: Ivan Geronazzo e Stefano Trisconi (rispettivamente terzo e quarto al traguardo di Cortina lo scorso anno), Fulvio Dapit, Matteo Pigoni, Filippo Canetta, Marco Zanchi e l’atleta di casa Ivano Molin, secondo all’Ultra Trail Atlas Toubkal in Marocco lo scorso ottobre.

The North Face Lavaredo Ultra Trail, la partenza
Foto: Riccardo Selvatico

Le considerazioni del direttore di gara Simone Brogioni: «Lo scorso anno abbiamo dovuto stravolgere il percorso a causa della forte nevicata fuori stagione; quest’anno speriamo di poter percorrere il tracciato originale, nonostante la tanta neve caduta nell’inverno». A coadiuvare l’Organizzazione ci saranno come sempre i tanti volontari, le sezioni di Auronzo e Cortina del CAI, il Soccorso Alpino, la Protezione Civile.

È proprio di questi giorni la notizia del rinnovo della partnership biennale con il title sponsor The North Face, che garantirà ancora il supporto alla manifestazione.

Appuntamento alle 23:00 di venerdì 27 giugno nel Corso Italia di Cortina d’Ampezzo per la spettacolare partenza in notturna della gara lunga, mentre la Cortina Trail partirà alle 8:00 di sabato 28 giugno.