Select Page

La nazionale italiana di deltaplano è impegnata a Brasilia dove è in corso il 14° Campionato del Mondo. Al momento è stata disputata una sola prova durante la quale l’azzurro Alex Ploner di S.Cassiano (Bolzano) si è classificato al terzo posto.

Oltre a Ploner, fanno parte della squadra azzurra Christian Ciech di Folgaria (Trento), Davide Guiducci di Villaminozzo (Reggio Emilia), Filippo Oppici di Parma, Tullio Gervasoni di Sulzano (Brescia), Federico Bausone di Mondovì (Cuneo), il team leader Flavio Tebaldi di Laveno (Varese) e l’accompagnatore Ignazio Bernardi di Poncarale (Brescia).

Alla manifestazione di volo libero, vale a dire quella che si effettua senza l’aiuto del motore, sfruttando le correnti calde ascensionali, parteciperanno oltre 200 piloti provenienti da 40 nazioni. Gli italiani dovrebbero rientrare tra i favoriti, visto che in passato Ciech e Ploner hanno vinto due volte sia la medaglia d’oro che quella d’argento.

Il sito di volo comprende il decollo ufficiale nella Valle del Parana a circa 80 km dalla capitale carioca e l’atterraggio a Esplanada do Ministerios. I percorsi varieranno dai 70 ai 150 km, distanze facilmente percorribili dai deltaplani d’ultima generazione che in condizioni ottimali di volo sono in grado di raggiungere quote e velocità notevoli.

La manifestazione si chiuderà il prossimo 30 agosto.



Gustavo Vitali

Ufficio Stampa FIVL – Federazione Italiana Volo Libero