Select Page

L’Alta Val Tanaro celebra il suo incantevole patrimonio naturale e l’abbondanza d’acque con la seconda edizione di “Emozioni d’Acqua”, eventi ed appuntamenti organizzati dalla Comunità Montana Alta Val Tanaro e dal Comune di Garessio, in collaborazione con l’azienda S. Bernardo fino al prossimo 4 giugno 2006.

“Con questo appuntamento, destinato a ripetersi nei prossimi anni, le Amministrazioni Comunali dell’Alta Val Tanaro, con Garessio capofila, intendono riqualificare ulteriormente il proprio territorio da un punto di vista turistico, ecologico e culturale, riappropriandosi della qualifica di ‘Paesi delle acque’, che da sempre li caratterizza e li distingue”, spiegano gli organizzatori.



Venerdì 19 maggio lo stabilimento S. Bernardo di viale Rovere a Garessio invita, dalle 14, al “Porte Aperte alla S. Bernardo”, una visita guidata per far conoscere meglio il territorio in cui nasce l’Acqua San Bernardo e le tecnologie utilizzate nello stabilimento. Il week-end a Garessio prosegue con l’inaugurazione della mostra “Zerosei” di Luciano Laschi e con la mostra di etichette e oggetti storici legati al marchio “San Bernardo”, che apre sabato 20 maggio dalle ore 13 al Parco delle Fonti. Sempre il 20 maggio, alle ore 15, si svolgerà il convegno dal titolo “L’Acqua della salute e del benessere: prospettive del turismo termale”, presso Villa Gobbi. Il convegno sarà aperto dai saluti dell’On. Raffaele Costa, presidente della Provincia di Cuneo, di Giorgio Ferraris, presidente della Comunità Montana “Alta Val Tanaro” e di Valeria Anfosso, Sindaco di Garessio; interverranno gli assessori Regionali Bruna Sibille, Sergio Conti e Giuliana Manica, Franco Ferrero, direttore del Consorzio Operatori Turistici Alta Val Tanaro, Pier Domenico Sibilla, assessore al Termalismo del Comune di Garessio e Costantino Miravalle, segretario generale dell’associazione medica italiana di idroclimatologia, talassoterapia e terapia fisica.



Sempre a Garessio, è in programma, domenica 21 maggio alle 18, “Passaggiando”, camminata enogastronomica alla scoperta e degustazione dei prodotti tipici della zona. Durante il pomeriggio il borgo di Garessio sarà animato dal mercatino dell’artigianato, dell’antiquariato e dei prodotti tipici della Val Tanaro. Domenica 4 giugno alle 16.00 la rassegna si sposta ad Ormea, per “Ormea: terra di nessuno, terra di tutti”: quattordici tappe per quattordici degustazioni di specialità gastronomiche piemontesi e liguri.

Giacomoi Nervi

foto: g.c. Comunità Montana Alta Val Danaro



Informazioni:

Ufficio Turistico Garessio

tel. 0174 80 56 20

www.garessio.net