Select Page

Si è conclusa domenica 1 luglio con successo la prima parte di LetterAltura a Verbania. Le presenze complessive sono state 11.682. Agli spettacoli si sono registrate 2.886 presenze, e 2.492 agli eventi dedicati esclusivamente alla letteratura, mentre 4.477 sono stati i passaggi alla libreria del Festival.

L’edizione 2012 ha cancellato tutte le attività ludiche per i bambini che erano state organizzate gli scorsi anni a Villa Maioni, e che avevano registrato, nel 2011, 3.052 presenze; gli eventi complessivi sono stati 33 contro i 63 del 2011. Le presenze medie per evento sono state 213 contro le 134 dello scorso anno, con un incremento del 60%.

Commenta Giovanni Margaroli, presidente dell’Associazione:
“Abbiamo lavorato con un budget tagliato del 50% rispetto allo scorso anno. Il sostegno pubblico ha rappresentato circa la metà; l’altra metà viene dal privato. Nonostante i finanziamenti ridotti abbiamo ottenuto un ottimo risultato, sia in termini quantitativi che qualitativi. Sono stati un grande successo gli spettacoli organizzati con Te.Cu all’Arena, così come alcuni incontri letterari, momenti alti di riflessione e di crescita per noi e per il pubblico. Un grande grazie a tutti i volontari che hanno fatto funzionare benissimo la macchina organizzativa. Grazie anche a tutti gli spettatori che hanno contribuito alla raccolta fondi per l’occupazione nel territorio del VCO, che ci ha consentito di versare 2.728,46 Euro al fondo Lift presso la Fondazione Comunitaria. Ci aspettano ora i week end in Valle Antigorio, sul Lago d’Orta e a Macugnaga, dove concluderemo il 22 luglio questa sesta edizione del festival”.

Le prossime tappe di Lago Maggiore LetterAltura:

  • Valle Antiogorio, località di Baceno e Crodo: 7-8 luglio;
  • Lago d'Orta, località di Ameno e Miasino: 14-15 luglio;
  • Valle Anzasca, Macugnaga: 20-21-22 luglio.
  • Programma LetterAltura 2012 online