Select Page

Il concorso fotografico National Geographic Photo Contest 2012 by IMS and KIKU, conclusosi definitivamente il 15 settembre, ha registrato cifre da record. Ben 3.000 fotografi da quasi 100 Paesi del mondo hanno inviato la loro migliore fotografia di montagna secondo il motto “Mountain.Traces. – Tracce di montagna” attraverso il sito dell’IMS.

Ai fotografi delle 20 immagini più votate aspettano fantastici premi, come una camera Nikon V1, una giacca e magliette di Arc’teryx, scarpe da montagna AKU, zaini da trekking della KIKU e abbonamenti a riviste specializzate.

Alla giuria è toccato, però il compito più difficile. Tra tutte le foto inviate sono state scelte le 100 migliori e tra esse poi i finalisti che concorrono per il KIKU Photo-Award, il cui primo premio è pari a 3.000 Euro.

I finalisti del National Geographic Photo Contest 2012 sono:

  • Joao Paulo Barbosa (BRA)
  • Tommaso Forin (ITA)
  • Ale Zea (GER).

Essi saranno premiati in occasione dell’inaugurazione dell’IMS, in data 20 ottobre alle ore 20.00 al Forum di Bressanone.

I migliori scatti saranno presentati in un’esposizione fotografica digitale. Tre televisori Lenuss proietteranno dall’1 al 31 ottobre nella Cassa di Risparmio di Bressanone le migliori 100 fotografie del concorso, come anche durante l’IMS, dal 20 al 27 ottobre al Forum di Bressanone.

foto: Winner Public Voting National Geographic Photo Contest by IMS and KIKU – (c) Andrey Vergeles

Share This