Select Page

Hervé Barmasse dal primo gennaio fa parte della “famiglia” Grivel. Si rinsalda così un legame che si potrebbe dire “da sempre” unisce la ditta produttrice di ramponi, piccozze e altro materiale alpinistico e la famiglia di guide alpine Barmasse. «Mio padre mi diede un paio di ramponi Grivel nel 1997. –  ha affermato Hervé Barmasse – Era febbraio e li usai per scalare il Cervino in inverno. Una delle giornate più importanti della mia vita perché decisi con convinzione che l’alpinismo sarebbe stato il mio futuro. Quei ramponi ci sono ancora, così come le mie prime piccozze, i chiodi da ghiaccio e molto altro materiale Grivel che da sempre mi accompagna in montagna. Il primo gennaio 2016 è un giorno speciale perché ufficializza questo legame, un riconoscimento alla fiducia e alla stima reciproca che ci lega da sempre»

Hervé Barmasse non solo sarà testimonial della ditta, ma con la sua esperienza e il suo spirito di iniziativa potrà dire la sua sui prodotti.

Gioachino Gobbi, patron della Grivel, ha dichiarato: «Fra Hervé e Grivel è una lunga amicizia. Da sempre, l’enfant du pays della Valle d’Aosta utilizza il nostro materiale, ma dal primo di gennaio abbiamo ufficializzato questa nostra collaborazione e ne siamo felicissimi. Contiamo sull’esperienza di Hervè per migliorare ancora di più i nostri prodotti. Ci auguriamo che questa “linea continua” che ha unito generazioni di famiglie con la passione della montagna …i Grivel e i Barmasse …prosegua con i nostri giovani con la stessa passione e con la stessa dedizione».



Entusiasti i numerosi commenti sulla pagina Facebook di Hervé Barmasse: sono in molti adesso a potersi riconoscere almeno nei materiali che usa uno tra i migliori alpinisti del momento.