Select Page

Cortina d'Ampezzo, da sempre, è una grande palestra naturale. Incastonata tra le magnifiche Dolomiti, la rinomata località offre numerose opportunità per vivere una vacanza attiva, tra sport, avventura e sano movimento. La rete di sentieri qui si sviluppa per oltre 400 chilometri, completamenti coperti da segnaletica e tracce Gps. Nel corsoe della stagione estiva si possono raggiungere a piedi luoghi incontaminati che, passo dopo passo, si svelano in semplici camminate o itinerari impegnativi.

Nel Parco Naturale delle Dolomiti d’Ampezzo ,che si estende su 11.200 ettari di terreno, 56 rifugi, sono disponibili anche impianti di risalita per salire e camminare in quota, e il Dolomiti Trekking Tour, con pernottamento e servizio trasporto bagagli organizzato nei minimi dettagli. Grazie ai servizi dedicati dell’Hiking Resort, hotel e rifugi aderenti forniscono al popolo dei runners colazioni e menù energetici, bastoncini telescopici, packed lunch, acqua e tè per borracce, tisane naturali a tutte le ore e prenotazione di guide alpine e trainer personalizzati.

Trekking e hiking a CortinaFoto credits: Photo giuseppeghedina.com

Sulle orme dell’esercito imperiale austro-ungarico. Negli anni della celebrazione del centenario della Grande Guerra, basterà “salire” lungo il sentiero dei Kaiserjager. Un percorso spettacolare, che parte dall'altro lato della strada davanti al museo del Forte Tre Sassi, si arrampica sulla montagna, attraversa il ponte sospeso ricostruito al posto dell’originale distrutto dal tempo, prosegue nella roccia portando verso le gallerie della cengia austriaca e poi raggiunge la vetta del Lagazuoi.

Running a CortinaFoto credits: Photo giuseppeghedina.com

Vie ferrate e free climbing. 850 itinerari di arrampicata sportiva, 1.000 vie di scalate classiche e moderne, oltre 15.560 metri di vie ferrate: questi i numeri del Cortina Vertical Resort. Un vero paradiso per gli avventurieri più impavidi che vorranno sfidare pinnacoli, guglie e torri, dritti verso il cielo.

Tra le palestre di roccia dotate di maggior fascino impossibile non citare quella storica delle 5 Torri e la nuova falesia Crepo Longo sul Faloria, per un totale di 29 vie ferrate, differenziate per grado di difficoltà.

Novità 2014: la prima palestra naturale con finalità formativa, realizzata dalle Guide Alpine di Cortina e adatta ai bambini a partire dai 6 anni e agli scalatori provetti per esercitarsi in sicurezza.
Tanti i tour personalizzati da affrontare in compagnia dei professionisti della montagna, veri depositari della conoscenza tecnica ma soprattutto fonte inesauribile di racconti e storie sugli incantati Monti Pallidi.
Segnaliamo anche Climbe&Ride, l’originale combinazione arrampicata e mountain-bike, gli appassionati di ruote grasse potranno infine dedicarsi agli sport verticali e scendere a valle in sella alla propria MTB.