Select Page

Pila si coalizza con i campioni del Ssangyon fusion, il team internazionale di duri professionisti della bicicletta. Il comprensorio valdostano sarà la base europea per gli allenamenti della squadra. L’ attrezzatissimo Bike stadium di Pila con tutte le sue strutture offre ai componenti del team il terreno ideale per preparasi alle gare, in cambio gli atleti eleveranno Pila alla gloria dei podi.

Diventando il Presenting sponsor la squadra porterà nelle gare di Coppa del Mondo il logo della stazione impresso sulle maglie di gara, sui mezzi automobilistici e sui pannelli dei gazebo della squadra Ssangyon Fusion. L’accordo commerciale nasce dal desiderio di far conoscere a tutto l’universo dei bikers le bellezze e le potenzialità della conca di Pila.

Il team Ssangyon Fusion l'anno scorso si è conquistato quattro podi in Coppa del Mondo e due medaglie al Campionato del Mondo, ma numerosi sono i riconoscimenti guadagnati da questo gruppo di atleti soprannominati, per la loro audacia, i Kamikaze.
I Ssangyon  primeggiano da tempo nel Downhill, nel 4Cross e nel Bmx.

Il team è un esempio di cosmopolitismo ne fanno parte l’eclettico cileno Leiva Figueroa Ramon Antonio, nato nel 1984, sempre piazzato nelle gare internazionali di discesa; Jennifer Makgill, giovanissima neozelandese, classe 1986, che  a detta dei suoi tecnici ha una grande propensione alle discipline veloci; James Maltman, australiano, non teme nessuno dei big della discesa, è il “cucciolo” della squadra essendo nato nel 1989; il transalpino Florent Payet, benché sia solo del 1986 vanta una grande esperienza internazionale; Luke Strom è un altro “canguro” del team in tutti i sensi, infatti la sua specialità è il Bmx dove le ruote sono sempre… in aria; Guido Tschugg il “nonno” della squadra, 1976 , ha tanta esperienza in Downhill e 4Cross da essere un punto di riferimento per tutti i ragazzi del team. 

Divertimento puro, tecnica e coraggio nelle specialità che piacciono ai giovani sportivi ecco che cosa offrono i Ssangyon fusion
All’avanguardia negli sport invernali per la qualità delle sue piste e degli impianti di risalita, Pila è senza alcun dubbio la località di riferimento per queste spettacolari discipline off-road.
Il mondo della bike nella conca valdostana è aperto a tutte le discipline e offre mille possibilità agli sportivi, per conoscerle tutte visitare il sito www.pila.it