Select Page

La medicina di montagna incontra il pubblico sabato 15 settembre ad Ala di Stura (TO) in una valle che è stata la culla dell’alpinismo torinese e dello sci italiano agli inizi del ‘900.
La tavola rotonda aperta al pubblico (inizio alle 16,15) tratta della prevenzione delle lesioni traumatiche e dei congelamenti, dell’alimentazione corretta e dei problemi legati all’esposizione solare.

La sessione aperta al pubblico conclude una giornata formativa rivolta a tutti gli operatori sanitari (con crediti ECM) in cui sono trattati alcuni argomenti di grande interesse: il primo soccorso dei traumi in montagna,  il trattamento del dolore nel paziente traumatizzato. gli aspetti riabilitativi negli sport di montagna.

banner_600x600_passo_resia_winter_2023

Sede del convegno  è il Grand Hotel Ala di Stura di Vannelli, via Pian del Tetto 2, Ala di Stura (Possibilità di pernottamento; prenotazione online WWW.grandhotelaladistura.it)

L’incontro è organizzato dalla Società Italiana di Medicina di Montagna SIMeM, dalla Commissione Interregionale medica LPV del Club Alpino Italiano e dalla Fondazione Don Carlo Gnocchi Onlus di Torino. Il responsabile scientifico del convegno è la Dott.ssa Oriana Pecchio.

Share This