Select Page

Le temperature in quota, sulle Dolomiti e sull'arco alpino in generale, stanno cominciando a scendere e proprio in queste ore si registra l'entrata in funzione dei primi impianti di innevamento programmato. Ai 2450 metri di altitudine del Monte Seceda, sopra Ortisei e Santa Cristina di Val Gardena, alle ore 16.30 si registravano – 1,8°C e un cannone ha cominciato a produrre neve.

Nel corso dei prossimi giorni le temperature sono previste in ulteriore calo e una volta raggiunti i – 6°C / -8°C,  con un'umidità intorno al 30-40%, si potrà produrre neve programmata in modo ottimale. Si lavorerà sulle piste dell'intero comprensorio, inclusa la celeberrima Saslong, che venerdì 19 e sabato 20 dicembre ospiterà un supergigante e una discesa libera maschile, inserite nel calendario della Coppa del Mondo di sci alpino.

Produzione di neve programmata sulle piste del Seceda Val Gardena - 5 dicembre 2014