Select Page

Una bella domenica per lo sci italiano in cui brilla ancora una volta l’astro di Giorgio Rocca. Il carabiniere di Livigno ha regalato, nello slalom di Chamonix, una bella vittoria: netta e a conferma dello stato di forma che sta attraversando. La vittoria di Flachau, allora, non è stato un caso ed anzi sembra che Rocca abbia raggiunto quella maturità sciistica inseguita nel corso delle ultime stagioni. E’ l’uomo più in forma tra gli azzurri, cui comunque risponde bene il risultato di Manfred Moelgg, giunto decimo a pari merito col canadese Patrick Biggs. Per Giorgio Rocca – decimo in classifica – si fa sempre meno illusione la coppa di specialità…



Benjamin Raich secondo cum gaudio magno, anche perché il piazzamento lo avvicina alla sfera di cristallo in funzione dell’ennesima, pessima prestazione dell’americano Bode Miller (una prima manche da dimenticare). Sul podio anche lo svedese Markus Larsson, col miglior risultato in carriera. Kalle Palander quarto, quinto Ivica Kostelic; dietro di lui Mario Matt, che precede un Silvan Zurbriggen dalla forma – decisamente – ritrovata.



Ordine d’arrivo

Chamonix 09.01.05, SL



1 Rocca Giorgio 01′ 28” 15

2 Raich Benjamin01′ 29” 48

3 Larsson Markus 01′ 29” 51


4 Palander Kalle 01′ 29” 57

5 Kostelic Ivica 01′ 29” 72

6 Matt Mario01′ 29” 75

7 Zurbriggen Silvan 01′ 29” 80

8 Pranger Manfred 01′ 29” 91

9 Schönfelder Rainer 01′ 29” 95

10 Moelgg Manfred 01′ 30” 15



Classifica



Miller Bode 908

Raich Benjamin 640

Walchhofer Michael 541


Maier Hermann 503

Rahlves Daron 436

Cuche Didier 395

Grugger Johann 366

Grandi Thomas 322

Palander Kalle 306

Rocca Giorgio 298