Select Page

E’ iniziato il conto alla rovescia della 7.a edizione di Sciare col Cuore 2014, l’evento sciistico benefico che richiama tanti campioni azzurri olimpici dello sci e non solo che si svolgerà domenica 30 marzo sul Monte Bondone – l’Alpe di Trento.

Sciare col Cuore è infatti diventato il classico appuntamento trentino che, qualche giorno dopo l'assegnazione della Coppa del Mondo, chiude la stagione agonistica invernale quest'anno resa ancora più impegnativa dalle competizioni dei Giochi Olimpici Invernali di Sochi.

Come già nelle precedenti edizioni sarà il Monte Bondone – l’Alpe di Trento ad ospitare questa insolita gara che vede i campioni azzurri in veste di capitani di squadre composte da atleti degli sci club, Comitati e anche semplici sciatori. Lo scopo è di chiudere la stagione invernale sulla neve  raccogliendo  fondi a favore dell’Associazione Donatori Midollo Osseo (ADMO)

“Siamo motivati ad aderire a questa a iniziativa perché tra i nostri testimonial gli sciatori aumentano sempre di più – spiega Ivana Lorenzini, vicepresidente Admo Trento -. Ne abbiamo tantissimi compresi i grandi protagonisti della stagione da Dominik Paris e Christof Innerhofer. I fondi andranno per l'acquisto di attrezzatura”.

La gara di slalom gigante partirà alle ore 10.00 sulla pista Palon. Sarà preceduta dalla partenza del raduno di Skialp che sta riscuotendo sempre più interesse tra i sempre più numerosi appassionati di questa disciplina che porta a vivere in modo differente la montagna. Attesi protagonisti sono nuovamente gli azzurri di scialpinismo Franco, Kikko ed Elena Nicolini, con un nugolo di amici.

A Sciare col Cuore 2014 hanno già confermato la propria adesione Patrick Thaler, Davide Simoncelli, Chiara Costazza, Giuliano Razzoli,  Christian Zorzi, Francesco Moser, Mariarosa Quario, Roberto Grigis, Gilberto Simoni e Francesca Dallapè.