Select Page

In Val di Fiemme, fra le Dolomiti del Trentino, piccoli alberghi di charme, bad and breakfast, agritur, ristoranti e artigiani collaborano insieme al progetto “Tradizione e Gusto” che si ispira ai principi della sostenibilità, dei menù chilometri zero e della riscoperta di antichi sapori e antichi saperi. Nella valle degli abeti musicali, apprezzati dai liutai di tutto il mondo, è nata così una sinfonia che esalta le unicità del territorio.

“Tradizione e gusto” è una proposta dedicata agli ospiti che cercano una vacanza autentica in strutture ricettive, quasi esclusivamente a gestione familiare, ricche di fascino e tradizione o che presentino i migliori requisiti di bioarchitettura.

Le produzioni tipiche di qualità che nascono in Val di Fiemme sono i formaggi, come il Caprino di Cavalese, lo speck e i salumi freschi o stagionati, il miele, le marmellate e i piccoli frutti, lo strudel di mele, la selvaggina, i funghi e la pregiata Birra di Fiemme. La genuinità della gastronomia fiemmese è garantita dal rapporto diretto con i produttori, dall’aria e dalle acque pulite della Val di Fiemme, dai tempi immediati di consegna degli alimenti e dalla volontà di attingere dalla tradizione locale e dalle ricette di un tempo.

Offerta speciale Tradizione e gusto: " Pausa golosa sulle Dolomiti"
A partire da 229 euro, 3 notti in B&B, Agritur e Hotel della Val di Fiemme.
Le quote includono: una cena in “Osteria Tipica Trentina” o "Slow Food" con menu degustazione a abbinamento vini trentini; una merenda golosa al Maso dello Speck con degustazione della Birra di Fiemme; una visita al caseificio di Predazzo per assaggiare il famoso “Puzzone di Moena” o al Caseificio di Cavalese per scoprire l’ottimo Caprino; un’escursione di nordic walking con istruttore (incluso noleggio attrezzatura).

Organizza la tua vacanza:

 

Articolo pubbliredazionale