Select Page

Mancano ormai pochi giorni al via del fine settimana dedicato al mondo Mountain Running. Il Comitato Organizzatore della Tre Cime Experience by Scarpa sta definendo gli ultimi dettagli per allestire un evento spettacolare e che richiamerà ad Auronzo di Cadore e a Misurina centinaia di appassionati del mondo Trail, provenienti da tutto il mondo.

Come la passata edizione, proprio in questi giorni, è arrivata la conferma da Courmayeur che i ragazzi del Centro Sportivo Esercito saranno presenti al via. Matteo Eydallin, Manfred Reichegger, Damiano Lenzi, Nadir Maguet, Michele Boscacci, e Robert Antonioli si divideranno tra l’Auronzo Vertical Race e le due gare in programma la domenica mattina: la Misurina Sky Marathon, gara di 42 chilometri e la Cadini Sky Race di 20 chilometri.
Gli azzurri dello scialpinismo, che hanno dominato la scena internazionale delle competizioni ISMF dalla Coppa del Mondo, alla Pierra Menta e dalla Patrouille des Glaciers al Trofeo Mezzalama, sabato sera, alle 18, poco prima del briefing tecnico delle gare in programma la domenica mattina, premieranno i ragazzini che hanno partecipato alla gara a loro riservata.

Il programma della Tre Cime Experience by Scarpa® edizione 2016 prevede una gara Vertical, Auronzo Vertical Contest, il venerdì 16 settembre sera, una gara riservata ai più piccoli il sabato 17 pomeriggio e la domenica, giorno 18 settembre, mattina le due regine, la Misurina Sky Marathon, gara di 42 chilometri e la Cadini Sky Race di 20 chilometri.

La prova Marathon valevole come “Qualifying Race UTMB®” conta 42 chilometri con oltre 3000 metri di dislivello positivo che si svilupperanno dalle sponde del lago di Misurina passando poi per il Lago Antorno, toccando in quota le forcelle dei Cadini, le Tre Cime di Lavaredo e il gruppo del Paterno. Il traguardo sarà allestito sempre a Misurina davanti al Bar Ristorante La Baita.

l percorso della gara più breve, la Cadini Sky Race, 20 chilometri e 1600 metri di dislivello, partirà dal lungolago e toccherà poi il Rifugio Città di Carpi, dopo dei tratti di ripide salite e discese tecniche arriverà al Rifugio Fonda Savio e condurrà poi i concorrenti fino al traguardo, dopo un ultimo tratto molto corribile e senza grandi difficoltà.

La Vertical Race del venerdì sera partirà alle ore 18.30 dalla Piazza Santa Giustina, l’arrivo è previsto circa 40 minuti dopo davanti alla porta del rifugio Monte Agudo. Il dislivello è di 780 metri diluiti in circa cinque chilometri.

Le iscrizioni sono ancora aperte sulle pagine del sito www.trecimeexperience.com