Select Page

Con i paesi di Selva e Ortisei, Santa Cristina è uno dei principali centri abitati della Val Gardena. Molto conosciuta come destinazione per le vacanze sulle neve, inserita nel Dolomiti Superski e nel calendario della Coppa del mondo di sci alpino – con la mitica pista Saslong -, la località svela una forte vocazione outdoor nel corso della stagione estiva, offrendo itinerari per escursioni e trekking, a piedi o in mountain bike.

Per andare alla scoperta di Santa Cristina  ci sono tre sentieri:  La ferata de Gherdeina, la Raida dl luech e il sentiero per San Giacomo “Troi dala lijëndes”.

La Ferata de Gherdeina è il sentiero che inizia in prossimità della Via Cisles e ripercorre per 3,5 km la tratta dell’antico Trenino della Val Gardena fino a Ortisei. Lungo questo itinerario panoramico sono stati collocati dei cartelli esplicativi con delle immagini sulla storia del trenino che, nei suoi 44 anni di vita, dal 1916 al 1960, ha avuto un’importanza fondamentale per l’economia e la valorizzazione turistica della valle.

La Raida dl Luech è il sentiero che consente di fare il giro completo del paese. Partendo dalla chiesetta di Santa Cristina, lo si attraversa tutto fino all’arrivo alla seggiovia del Monte Pana; da quel punto il sentiero prosegue in leggera salita e passa tra boschi, prati verdissimi e cascate rinfrescanti fino ad arrivare alla frazione Soplajes, dove si attraversa la strada principale e si imbocca il ripido sentiero “Triech”, lungo il quale si trova un’altra cascata.

Parte sempre dalla chiesa di Santa Cristina il sentiero “troi dala lijëndes” che porta all’antica chiesa di S. Giacomo, uno dei capolavori della Val Gardena. Il percorso è individuato anche da una serie di cartelli, realizzati dalla Scuola Elementare di S. Cristina, con testi e immagini che raccontano la leggenda del conte gardenese Jacob von Stetteneck, che nel 12° secolo volle la costruzione della piccola chiesa in mezzo al bosco, dopo il suo ritorno da Santiago de Compostela, come segno di ringraziamento per essere tornato a casa sano e salvo.

Share This