Select Page

Siamo ormai al termine di questa bizzarra estate, climaticamente davvero anomala. Agli amanti della montagna e del benessere resta una gran voglia di vivere l’ambiente alpino e la stagione autunnale potrebbe rappresentare un periodo appropriato, con tariffe più economiche, il sole meno intenso ma ancora caldo, le località turistiche meno affollate e un’atmosfera più tranquilla e riposante. Fatte le giuste premesse, Villach in Carinzia offre un vantaggio in più per una vacanza: dall’8 settembre al 26 ottobre, chi soggiornerà presso le sue strutture riceverà gratis la “Region Villach Card”, per poter seguire un programma ricco di iniziative e imperdibili attività all’aria aperta.

Villach, colori d'autunnoFoto credit Adrian Hipp Taborhoehe

Cominciamo dalla due ruote. Da Villach, ogni martedì, è previsto un transfer tramite un bus a Tarvisio, da dove gli amanti della bicicletta inizieranno a percorrere un meraviglioso itinerario che in leggera discesa ritorna al lago di Ossiach. In alternativa, gli appassionati camminatori potranno percorrere un tratto dell’Alpe-Adria-Trail, un tracciato che collega da nord a sud le Alpi con il mare Adriatico, attraversando la zona turistica di Villach. Per chi preferisce rinunciare a ogni fatica e concentrarsi sul relax assoluto, il martedì sono a disposizione anche le moderne strutture wellness delle KärntenTherme di Warmbad-Villach. Presentando la “Region Villach Card” al momento del pagamento dell’ingresso alle terme, si riceverà in omaggio la borsa da bagno delle KärntenTherme (con asciugamano a noleggio) e un buono spa del valore di 10,00 Euro.

Mountain Bike a Villach con i colori dell'autunnoFoto credit Tine Steinthaler

Mercoledì all’insegna della montagna. Si potrà infatti partecipare a una spedizione sulle vie ferrate della palestra di roccia del Kanzianiberg, oppure esplorare a piedi il sentiero delle gole “Schluchtenweg” a Ossiach. Durante la serata sarà invece possibile visitare la famosa casa Steinhaus sul lago di Ossiach, singolare lascito artistico dell’architetto Günther Domenig. Il giovedì è prevista tra l’altro una visita al parco avventura “Waldseilpark” nel bosco sul monte Taborhöhe.

Trekking sui monti di Villach

Venerdì è invece dedicato alla cultura, con un programma per ciclisti che tocca le chiesette e le edicole (Marterl) intorno al lago di Faak. Chi preferisce esperienze meno spirituali, potrà partecipare per esempio a un workshop sui formaggi oppure fare una divertente gita in kayak alla scoperta dei canneti sul lago di Ossiach. Anche il sabato prevede in programma esperienze sportive come il raduno di jogging “Ossiacher Lauftreff” oppure prove di tiro con l’arco sul Taborhöhe; gite in barca e in canoa sul lago di Faak, una visita all’abbazia di Ossiach e prove d’arrampicata al parco avventura “Kletterwald” sono a disposizione per la giornata di domenica.

Delizie culinarie di Villach
Foto credit Tine Steinthaler

Da non perdere il programma dal titolo “Delizie d’autunno”, incentrato sull’aspetto gastronomico regionale. Saranno quindi presentate alcune feste in cui i piaceri del palato non mancano mai: i mercati contadini a Bodensdorf e Ossiach, feste del raccolto, la festa del vino e del manzo a Bodensdorf.

Vacanza da vivere con la Region Villach Card, una carta servizi che accompagna i visitatori nel corso del lor soggiorno a Villach con sconti e servizi. Dall’8 settembre al 26 ottobre, chi soggiornerà presso le sue strutture riceverà gratis la carta. Una card talmente bella da essere divenuta oggetto del desiderio di molti collezionisti.