Select Page

la campionessa Maria Canins, seconda nella Starbike 2002Sarà la Val Gardena Starbike ad assegnare il primo titolo italiano sulla distanza “granfondo” nella storia della FCI: un riconoscimento importante per la manifestazione di mountainbike giunta alla sesta edizione. Oltre vent’anni fa nasceva la mountainbike e una delle prime espressioni agonistiche furono le granfondo: competizioni sulla lunga distanza che, sulla scorta di discipline vicine come lo sci di fondo o le maratone podistiche, videro da subito una grande partecipazione popolare. Furono proprio i grandi numeri di iscritti a trasformare le granfondo in eventi importanti sotto molto profili, da quello turistico a quello più vicino al fitness e alla natura, senza dimenticare la valenza agonistica di gare dall’alto contenuto tecnico. Ed è sulla base di queste considerazioni che sono maturati i tempi perché le federazioni nazionali e quella internazionale, l’UCI, considerassero le granfondo non solo per l’attività di promozione ma le elevassero a vere e proprie gare da “titolo”. Il campionato mondiale di mountainbike che si terrà nella prima settimana di settembre a Lugano, assegnerà per la prima volta il titolo iridato sulla distanza “marathon” e in tal senso anche la FCI, la federazione ciclistica del nostro Paese, ha istituito l’analogo titolo italiano che ha assegnato alla ValGardena Starbike, la granfondo altoatesina ormai giunta alla sesta edizione. Il prossimo 13 luglio,infatti, sulle pendici del Sassolungo i migliori interpreti della disciplina si sfideranno per indossare la prima maglia tricolore sulla distanza “marathon”, un titolo prestigioso che non può mancare nel palmares di un campione.

un gruppo di amatori impegnato in garaMa ovviamente gli organizzatori della Valgardena Starbike non possono dimenticarsi delle centinaia di appassionati che ogni anno partecipano ad una delle più belle granfondo nel calendario nazionale.

“The nicest mountainbike race in the Dolomites” è la definizione ambiziosa che alcuni partecipanti d’oltralpe diedero alla prima edizione, e che gli organizzatori hanno fatto propri. Ma la fama di maratona in mountainbike più bella delle Dolomiti, la Val Gardena Starbike se l’è conquistata sul campo, anzi sui sentieri e sulle strade bianche ai piedi del Saslonc. Dopo sei edizioni confezionate con sempre maggiore qualità, la Val Gardena Starbike 2003 potrà fregiarsi del primo titolo italiano di granfondo sulla distanza dei 58 chilometri: una ouverture per la manifestazione gardenese che conferma la qualità dell’impianto organizzativo.

E per chi volesse cimentarsi nella competizione, gli organizzatori propongono un percorso alternativo, definito “light” di 28 chilometri che consentirà a chiunque di godere di un percorso unico in una cornice di monti tra le più belle delle Alpi.



info:

Rodes Gherdeina

I – 39046 St. Ulrich/Ortisei

Kirchplatz/Piazza Chiesa 10

Tel. 0039 0471 792277

Fax 0039 0471 792235

gardena-starbike.com