Select Page

Un percorso di 50 chilometri con un dislivello di 2.700 metri in salita e altrettanti in discesa: è il MonteRosaWalser Ultratrail, la nuova gara di corsa in montagna, presentata giovedì 7 marzo al Forte di Bard dall'Associazione Forte di Bard, in collaborazione, tra gli altri, con la Regione e i Comuni di Gressoney-Saint-Jean e Gressoney-La-Trinité, nei cui territori si svolgerà la competizione. La gara è in programma il 3 agosto prossimo e le iscrizioni sono già aperte.

Gli atleti (ne sono attesi circa 300) potranno scegliere anche un secondo percorso, impegnativo ma meno selettivo, di 20 chilometri e 1.150 metri di dislivello. In entrambi i casi, la partenza e l'arrivo saranno alla Sport Haus di Gressoney-Saint-Jean. I tracciati sono stati studiati da tre atleti simbolo della disciplina: Bruno Brunod, campione del mondo di sky running e recordman di corsa in montagna, Franco Collé, primo italiano al Tor des Geants 2012 e Giancarlo Annovazzi, primo italiano nell'edizione 2011.

L'iniziativa coinvolge in prima fila i Comuni e gli atleti che ne hanno ideato il percorso, come ha evidenziato il presidente della Regione e dell'Associazione Forte di Bard, Augusto Rollandin. La nuova gara avrà sia una valenza sportiva che una funzione di promozione turistica:

«In un momento in cui dobbiamo puntare ad allungare la stagione turistica, valorizzando il più possibile l'offerta e le bellezze della nostra regione – ha spiegato l'assessore allo sport e turismo, Aurelio Marguerettaz – il trail diventa una chiave di lettura giusta per raggiungere questo obiettivo»