Select Page

Nel IV Arco Rock Legends 2009 a Chris Sharma è stato assegnato il "Salewa Rock Award", mentre Kilian Fischhuber è stato premiato con il premio "La Sportiva Campetition Award".

La cerimonia di premiazione del IV Arco Rock Legends si è svolta venerdì 4 settembre ad Arco (TN). Dinnanzi ad un foltissimo pubblico sono stato assegnati il Salewa Rock Awards e il La Sportiva Competition Award, rispettivamente gli oscar per l'arrampicata su roccia e per le competizioni. Apprezzate le decisioni della giuria internazionale, composta di ben 17 riviste internazionali specializzate, che per la roccia ha scelto Chris Sharma, alias The King e per le competizioni Kilian Fischhuber.

Una scelta per niente facile, soprattutto perchè le altre nomination comprendevano alcuni dei migliori climber mondiali: Dani Andrada, Markus Bock, Adam Ondra e Maja Vidmar per la roccia, e Johanna Ernst e Anna Stöhr per le competizioni.

E' stata un'autentica festa dell'arrampicata quella presentata come sempre splendidamente da Kay Rush e lanciata da Giuseppe Filippi, il presidente dell'Associazione Culturale Arco Rock Legends che organizza gli Award di Arco. Sul palco del Casinò di Arco ieri sera è salita, infatti, anche la leggendaria Luisa Iovane, a cui è stato assegnato l'attestato di riconoscenza che le deve il Rock Master e tutto il movimento dell'arrampicata come "Ambasciatrice dello sport arrampicata". Ospite d'onore è stato Jerry Moffat, il mitico climber inglese che con tutti gli altri atleti ha contribuito a regalare una serata indimenticabile al mondo dell'arrampicata e ad Arco.

Quale miglior occasione per presentare "Arco 2011" ovvero dell'IFSC CLIMBING WORLD CHAMPIONSHIPS che si terranno ad Arco per l'appunto tra due anni. Albino Marchi, il presidente dell'Associazione Rock Master – che costituirà il cuore tecnico del grande evento, insieme ad Ariano Amici, presidente della Federazione italiana di arrampicata sportiva, e a Marco Maria Scolaris presidente della International Federation of Sport Climbing hanno ben spiegato quanta importanza abbia questo grandissimo evento sportivo per l'Italia e per Arco.

Un riconoscimento che arrivato dall'assemblea generale delle 50 nazioni che compongono la Federazione internazionale e che ancora una volta sancisce l'importanza di Arco come grande capitale dell'arrampicata!