Select Page

Immaginate di raggiungere un rifugio circondato dalla neve, dove il panorama è mozzafiato e la luna brilla come un diamante, e di trovare, al suo interno, gentilezza e cortesia, calore e prodotti deliziosi da degustare. In Val di Fiemme questo desiderio può diventare realtà, grazie a un sistema di baite e rifugi raggiungibili a piedi, con le ciaspole o a bordo in una motoslitta. Il menù dei rifugi è tipico e gustoso. L’atmosfera impagabile.

Ricordiamo che l’Alpe Cermis, due sere alla settimana, apre gli impianti di risalita per sciare sulla pista Olimpia illuminata e per prenotare cena in rifugio. Inoltre, gli accompagnatori di “Sentieri in Compagnia” propongono piacevoli passeggiate a piedi nei boschi innevati, escursioni e pranzi in malga, serate tipiche con ciaspolate sotto le stelle ascoltando le antiche storie del bosco. La Val di Fiemme si estende tra foreste di abete rosso e due parchi naturali come quello di Paneveggio-Pale di San Martino e quello del Monte Corno. Nei suoi boschi innevati le impronte di cervi, caprioli e volpi sono accompagnate dai piccoli fori dei bastoncini della camminata nordica o dalle impronte ovali delle racchette da neve. Fiemme è la meta ideale per escursionisti e amanti della natura.

Ecco alcune proposte per vivere la magia di cenare lassù tra le cime. Importante: la prenotazione è obbligatoria!

BAITA CESARINA
La baita si affaccia sulla pista artistica Agnello, a Pampeago, nello Ski Center Latemar. La Baita è nel cuore del Parco d’arte RespirArt, uno dei più alti al mondo. Alcune installazioni d’arte contemporanea, realizzate da artisti di fama internazionale con il legno e le pietre del Latemar, sono visibili sciando sulla pista Agnello e lungo la sua variante. Altre installazioni artistiche, create con il ghiaccio da Marco Nones (premio d’arte Expo 2015), sono visibili all’interno della baita grazie alla mostra fotografica permanente di Eugenio Del Pero. L’atmosfera si presta a una cena romantica a lume di candela, con l’andata in motoslitta e il ritorno a piedi (25 minuti) o in motoslitta.

Dopo un aperitivo di benvenuto, a Baita Caserina si gustano i prodotti di eccellenza della Val di Fiemme. Il menù fisso propone: un antipasto con un tagliere di salumi e formaggi locali; un bis di primi con pappardelle alla selvaggina e canederli o strangolapreti; una grigliata mista, con polenta, crauti, formaggio fuso e funghi misti; il dessert; il caffè; un quarto di vino della casa e mezzo litro d’acqua a persona. Su prenotazione è possibile gustare una cena pesce oppure una paella alla valenciana. INFO: Cell. 339 2109400, www.baita-caserina.it

 

Ski Center Latemar in Val di Fiemme

Ski Center Latemar in Val di Fiemme

RIFUGIO DOSSO DEI LARICI
La “Nonna Anita” offre una cucina tipica, genuina e dai sapori intensi improntata sulle specialità fiemmesi e trentine. Da non perdere la gustosa ed esclusiva Polenta del Nonno Diego: il segreto della ricetta sta nel mescolare varie tipologie di farine affinché il gusto sia inconfondibile e irresistibile al palato. Per raggiungere il Rifugio Dosso dei Larici, a quota 1200, è possibile salire sulla cabinovia dell’Alpe Cermis sia dal centro di Cavalese, sia dalla stazione di fondo valle. Visto che la pista Olimpia è aperta e illuminata anche di notte due sere alla settimana, per tutto l’inverno è possibile programmare una cena nel rifugio con un’emozionante discesa sugli sci al ritorno. INFO: tel. 0462.235411; cell. 333.7236155

RIFUGIO LA MOREA
Per il Rifugio La Morea, la partenza è da Castelir, a Bellamonte. La salita si fa in motoslitta e in 4 minuti si raggiunge la baita. La gestione offre un pacchetto tutto compreso: trasporto e menù fisso per la cena. Il menù comprende una nutrita serie di assaggi di minestre, primi e secondi. Tante portate tutte insieme. I posti sono una settantina. Si può scendere in motoslitta oppure con gli slittini, la pista è parzialmente illuminata. Anche la discesa a piedi è piuttosto facile, in una ventina di muniti si ritorna. INFO: Cell. 348 5800209

 

QUALCHE IDEA PER L’APRES-SKI

UNA BIRRA DI FIEMME ALL’EXCELSIOR
La ricchezza di un’acqua incontaminata e la passione di Stefano Gilmozzi hanno riprodotto quell’antica alchimia che qui, per secoli, ha permesso di produrre una delle bevande più dissetanti, naturali e sane che all’uomo è dato di creare: una birra unica, dal gusto pieno e ricercato. Stefano Gilmozzi, che ha carpito i segreti dai mastri birrai altoatesini e tedeschi, produce una birra di qualità, volutamente non pastorizzata e priva di conservanti e stabilizzanti, che riscopre le ricette della tradizione. La Birra di Fiemme è venduta al dettaglio in diverse botteghe gastronomiche della Valle e si può degustare alla birreria pizzeria Excelsior di Cavalese. INFO: Via Colonia, 60 – DAIANO, Tel. 0462 479147 – Cell. 338 8794727, www.birradifiemme.it

COME STUZZICA IL MASO DI TITO SPECK
Il maso si affaccia sull’altopiano delle Ganzaie, sopra il paese di Daiano (1.300 m.slm), fra larici e abeti. L’agritur ha 60 coperti disposti intorno a un camino. Con l’aperitivo il Maso offre, oltre al tradizionale speck di famiglia, fesa affumicata, salami, salami affumicati, pancetta, pancetta affumicata, würstel, coppa e speck di fesa. Fra le specialità che si possono degustare in agritur, i canederli, la polenta, il gulasch e i crauti, accompagnati dai vini trentini e dalla Birra di Fiemme prodotta a Daiano.
INFO:Pozze di Sopra, 2 – Loc.  Ganzaie – DAIANO, Tel. 0462 342244, www.titospeck.it

 

VAL DI FIEMME MALGHE & RIFUGI

Alpe Cermis:
– 
Baita Dosso Larici (+39) 0462 235411 / 338 9557355
– Paion (+39) 0462 341616 / 329 7 217777

Area Bellamonte – Alpe Lusia
Ciamp dele Strie (+39) 339 8685080
– Bucaneve (+39) 0462 576088 / 347 7740699
– Baita al Cervo (+39) 348 5800209
– Rifugio Lusia (+39) 0462 573101 / 347 6268437
– El Zirmo (+39) 0462 576300 / 335 487033

Area Latemar
Baita Passo Feudo (+39) 347 9919582
– Rifugio Torre di Pisa (+39) 0462 501564 / +39 348 3645379
– Baita Caserina (+39) 339 2109400
– Epircher Laner (+39) 348 4587337
– Ganischger (+39) 0462 814600
– Gardonè (+39) 0462 503110 / 335 6384623
– Mayrl Alm (+39) 333 6234245
– Waigler Schupf (+39) 348 7031412
– Zischg (+39) 0462 813600 / 335 6299944

Area Passo Lavazè – Passo Oclini
Malga Costa (+39) 342 3654343
– Malga Ora (+39)0462 340506 / 339 8889293
– Malga Varena (+39) 335 5813973