Select Page

La Coppa del mondo di sci alpino maschile è ripartita nel 2020 con il classico night event di Zagabria. Nello slalom speciale andato in scena sul colle della città croata si sono messi in mostra i giovani, a partire dal transalpino Clement Noel (classe 1997), che ha vinto questa prima gara del nuovo anno. Alle spalle del francese troviamo il rossocrociato Ramon Zenhausern (classe 1992). Sul terzo gradino del podio è salito il giovanissimo italiano Alex Vinatzer – nato in Bolzano nel 1999 – che oggi ha agguantato il miglior risultato in una competizione del Circo Bianco.

Oltre allo sciatore gardanese, nello speciale odierno, troviamo quattro azzurri in zona punti: Manfred Moelgg 8°; Simon Maurberger 10°; Tommaso Sala 26°; Giuliano Razzoli 29°.

Alex Vinatzer nel dopo gara (fonte FIFI): “Non riesco a smettere di sorridere, sono veramente felice. Grazie allo staff e a tutti per questo primo podio in carriera. Spero di riuscirsi nuovamente nelle prossime gare. Dimostra che stiamo lavorando bene con tutto il team, in particolare ringrazio il mio coach Jacques Theolier con il quale mi sto allenando sempre nella maniera migliore. Dedico il risultato a mio fratello che oggi compie nove anni. La rivalità con Noel? Al momento è più forte di me oltre ad essere più grande del sottoscritto di due anni. Ma lavoro per arrivare a contendergli il posto”.