Select Page

Nelle vicinanze di Merano, nei pressi di Lana, si imbocca una strada lunga circa 40 km: si approda così alla Val d’Ultimo, vallata dell'Alto Adige che culmina alle spalle dello Stelvio. Un'area ancora poco conosicuta, che ustodisce una natura integra e incontaminata, regalando paesaggi davvero pittoreschi.

Su queste montagne, ogni estate, va in scena un divertente evento che vale la pena seguire: la Corsa dei Masi “Ultner Höfelauf”. Domenica 28 luglio, questa manifestazione giunta alla sua nona edizione, si svolgerà lungo un percorso di gara che si articola tra i masi più belli della zona compresa tra Pracupola e Santa Geltrude, in un itinerario che tocca entrambi i versanti della Val d’Ultimo e regala un’avventura unica ai partecipanti.

Una curiosità organizzativa: i corridori vengono suddivisi in diverse categorie in base alla fascia d’età e alla resistenza fisica. Si parte dai bambini che si cimenteranno in un percorso di 1 km, per arrivare agli escursionisti e camminatori più esperti, in dialetto “Guat Gongen“ (ovvero “andato bene“), che percorreranno 8,4 chilometri di corsa.

Al via dell'edizione 2013 ci sarà anche Dominik Paris, il talentuoso discesista della Nazionale Italiana, rivelazione della scorsa stagione di Coppa del Mondo di Sci. Dopo la marcia l’evento sportivo si trasformerà in un’indimenticabile esperienza gastronomica, con stand che offriranno alcuni tra i più saporiti prodotti della cucina locale. Tra questi, i tradizionali canederli, la carne Laugen-Rind, la pasta biologica, l’eccellente pane e i dolci. Un altro modo per scoprire la Val d’Ultimo, nel periodo compreso tra Giugno e Ottobre, sono le escursioni alla scoperta del Parco Nazionale dello Stelvio.