Select Page

Quattro giorni di divertimento, musica, spettacolo e sport ai piedi del Monte Rosa e un grande finale sul Canalone Marinelli, con un dislivello di 2600 mt., il più alto d’Europa. La presentazione ufficiale dell’evelto si è svolta ieri 27 febbraio presso lo Sportway di Gravellona Toce (VB).

I-Free -l'acronimo di Italian Free Ride Experience Emotions – è la grande manifestazione sportiva organizzata dalla Società Guide Alpine di Macugnaga in collaborazione con Regione Piemonte, Distretto dei Laghi, Comune di Macugnaga e Comunità Montana del Monte Rosa.
Si tratta di un evento sportivo unico nel suo genere per le qualità tecniche richieste ai partecipanti e per le particolarità del luogo di gara. Suddivisa in due parti, la sfida prenderà il via nel secondo week-end di marzo, al primo appuntamento dal 12 al 15 con una gara Open nel comprensorio del Monte Moro, aperta a tutti gli appassionati di free – ride che vorranno cimentarsi in questa prova suddivisa nelle categorie sci, snowboard e telemark. Nell'ambito della gara Open, a garanzia della sicurezza dei partecipanti, una giuria tecnica qualificata valuterà durante la fase di ricognizione pre-gara (in programma per venerdì 13 marzo) le capacità degli atleti che sub giudice  prenderanno parte alla competizione del 14 marzo. Le iscrizioni alla gara Open verranno chiuse al raggiungimento di 50 atleti. Quattro giorni di sport, accompagnati anche da numerose manifestazioni nel villaggio di Macugnaga, musica, spettacolo e animazione che renderanno la località anzaschina un luogo di ritrovo e di divertimento.

Il secondo grande appuntamento di I-Free è in programma il 24 e il 25 aprile con la discesa dal Canalone Marinelli, il canale della Est del Rosa considerato il più profondo Europa. Proprio su questo canalone si disputerà il gran finale di I-Free nel quale parteciperanno oltre ai grandi freerider provenienti da tutto il mondo, coloro i quali avranno vinto la gara Open IFree di marzo -primi 3 uomini e prima donna classificati per specialità- e che avranno un curriculum freeride tale da dimostrare le loro capacità di professionisti.

La manifestazione macugnaghese vuole essere il trampolino di lancio per quello che sarà invece dal 2010 il vero e proprio Circuito Italiano di Free Ride, composto da quattro prove che si svolgeranno sui due massicci più alti d’Europa, il Monte Bianco e il Monte Rosa, e che avranno come primo obbiettivo quello di riavvicinare il grande pubblico  alla montagna “vera” e ai suoi valori, attraverso una disciplina, il free ride che permette di scoprire luoghi e paesaggi incontaminati a poche ore dalle città, e l’altro grande obbiettivo che si pongono gli organizzatori è di sensibilizzare gli sciatori al rispetto della montagna e delle sue regole di sicurezza, argomento sul quale si è soffermato molto il presidente  delle Guide di Macugnaga, Ettore Schranz.

Per visualizzare il tracciato della gara Open clicca qui

Per visualizzare il tracciato della finale sul Canale Marinelli clicca qui

Programma Gara Open 12-15 Marzo 2009
Giovedì 12 marzo 2009:
Ore 16.00 ritrovo presso ufficio gara per ritiro pettorali
Ore 18.00 incontro tecnico presso Kongresshaus con responsabili tecnici e della sicurezza
Venerdì 13 marzo 2009:
Ore 7.30 ritrovo presso partenza Funivie del Monte Moro
Ore 9.00 partenza da rifugio per avvicinamento area gara
Ore 10.30 partenza ricognizione
Ore 19.00 aperitivo presso Bar della Seggiovia
Ore 20.30 cena presso rifugi in quota
Sabato 14 marzo 2009:
Ore 7.30 ritrovo presso partenza Funivie del Monte Moro
Ore 10.00 partenza gara
Ore 15.00 rientro a Macugnaga
Ore 17.00 ritrovo presso Kongresshaus per premiazione
Ore 23.00 I-Free party presso Big Ben House
Domenica 15 marzo 2009:
Giorno di riserva in caso di cattivo tempo nella giornata di sabato.