Select Page

Courmayeur è l’unico appuntamento italiano della competizione internazionale che riunisce alle pendici delle più belle montagne del mondo i grandi specialisti della disciplina invernale rivolta ai campioni dello sci e dello snowboard. L’evento è promosso dalla Courmayeur Mont Blanc Funivie in collaborazione con gli operatori turistici e il comune di Courmayeur.

Courmayeur aveva già assaporato le emozioni della manifestazione lo scorso anno quando aveva accettato di accogliere i freeriders della tappa di Chamonix sulle nevi del Mont Fortin. Quest'anno Courmayeur ha spinto molto per ottenere una tappa della competizione internazionale in prima persona, creando una grande sinergia di forze tra i differenti soggetti che operano nel settore turistico. «Questo evento – ha dichiarato Gioachino Gobbi, presidente della Courmayeur Mont Blanc Funivie – è diventato realtà grazie alla collaborazione tra Società delle Funivie, Albergatori, commercianti, Guide Alpine, maestri di sci, comune di Courmayeur e Regione Autonoma Valle D'Aosta». La Courmayeur Mont Blanc Funivie da sempre crede fortemente nel tour e considera il freeride uno dei mercati sui quali investire. «È un onore ospitare sul nostro comprensorio una tappa del Freeride World Tour – ha concluso Gioachino Gobbi – dando così la possibilità a tutti gli amanti del freeride di vedere i migliori atleti del mondo sfidarsi sulle nostre nevi».  

Courmayeur sarà la terza tappa del Freeride World Tour 2012: si inizia con l’appuntamento canadese di Revelstoke dal 6 all’11 gennaio, si prosegue nella vicina Chamonix e, dopo Courmayeur,  a Rodal in Norvegia e a Fieberbrunn in Austria per concludere a Verbier  in Svizzera, La scelta Courmayeur entusiasma tutti, a partire dal fondatore del Freeride World Tour, Nicolas Hale-Woods: «Siamo davvero onorati di avere un nuovo evento a Courmayeur, che si presenta a noi con un'incredibile numero di sfide per gli amanti del freeride e stiamo lavorando sempre più vicino alla MSI (Mountain Sport International) per allineare ulteriormente i nostri eventi e le nostre attività nel 2013».

La tappa di Courmayeur ospiterà le gare maschili, sia di sci che di snowboard, che verranno valutate in base a cinque fattori: in primis la difficoltà della linea scelta dall'atleta e poi il controllo, la fluidità nell'esecuzione, i salti e le cadute. Ulteriori informazioni sono reperibili sul sito www.freerideworldtour.com.