Select Page

Dal 1877, Helly Hansen lavora coi professionisti dell’outdoor per trovare l’equilibrio perfetto tra comfort e prestazioni. Ispirato dalle teorie di un biologo evoluzionista, per la collezione 2020 il brand norvegese ha assecondato le indicazioni di guide di montagna, squadre di soccorso e atleti professionisti per mettere a punto il guscio leggero Odin 3D Air Shell per la stagione primaverile ed estiva, senza compromessi in termini di prestazioni. Il risultato ha convinto anche i giurati del German Design Award che hanno premiato la giacca nella categoria Excellent Product Design.

Story image

Norsk Folkehjielp è l’organizzazione di volontari che si occupano delle operazioni di ricerca e salvataggio sulle montagne norvegesi. Nell’ambito della collaborazione con Helly Hansen, hanno richiesto che per le loro uniformi venisse messa a punto una giacca specifica per le loro attività, che prevedono spostamenti veloci in un ambiente ostile caratterizzato da un meteo imprevedibile. Leggerezza, traspirabilità e durabilità sono state le caratteristiche in cima alla lista di questi professionisti della montagna.

La Odin 3D Air Shell Jacket è stata sviluppata con alcuni tra i migliori professionisti della montagna e designer del nostro settore – spiega Sarah Randall, product manager della categoria Mountain in Helly Hansen – Abbiamo messo alla prova le teorie del Dr. Danny Longman, un biologo evoluzionista della Università di Cambridge, attraverso test sul campo affidati alla Norsk Folkehjielp, cercando di ottenere il miglior punto di equilibrio possibile tra durabilità, traspirabilità e una efficace protezione nelle reali condizioni in montagna.

Story image

Il punto di partenza è stata l’adozione di una nuova finitura a stampa 3D dal lato interno del tessuto con membrana impermeabile e traspirante, che ha permesso di ottenere una giacca leggera come una 2.5 layer ma più resistente e duratura di una giacca 3.0 layer di peso equivalente. La stampa 3D non solo migliora le doti meccaniche del tessuto ma è anche confortevole e asciutta a contatto diretto con la pelle. Ma per favorire  la traspirazione nelle fasi di massimo sforzo durante una salita o nelle attività di salvataggio, la Odin 3D Air Shell Jacket è stata dotata anche di un potente sistema di ventilazione meccanica.

La giacca è dotata di ampie cerniere di ventilazione a due vie che rivelano aperture protette da pannelli in rete elasticizzata, e sul dorso schiena è presente un ampio soffietto aperto sempre protetto da un pannello in rete. In questo modo, quando necessario l’aria può circolare liberamente attorno al corpo. Il sistema di ventilazione è stato inoltre messo a punto nei modelli da uomo e donna in modo da assicurare la più adatta forma di ventilazione e controllo della temperatura a seconda delle esigenze di genere, che si riflettono anche nella dotazione di tasche e accessori.

Nello scorso novembre le innovazioni della Odin 3D Air Shell Jacket si sono guadagnate il prestigioso German Design Award, nella categoria Excellent Product Design – Sports, Outdoor Activities and Leisure. La giuria internazionale ha premiato il nuovo guscio del brand norvegese per il suo contributo pionieristico al panorama del design tedesco e internazionale, riconoscendo l’impegno innovativo di Helly Hansen nel settore dell’outdoor.
Io e il team di designer siamo emozionati per il giudizio del German Design Award – continua Sarah Randall – È un onore  vedere riconosciuti la passione e la dedizione di Helly Hansen nella innovazione di prodotto attraverso soluzioni di design originali che permettano di affrontare condizioni climatiche così complesse e dure.


ODIN 3D AIR SHELL JACKET – CARATTERISTICHE TECNICHE

  • Tecnologia principale: Helly Tech® Professional
  • Materiale principale: tessuto 2,75 layer con membrana impermeabile e traspirante (20.000 mm colonna d’acqua)
  • Finitura idrorepellente: DWR
  • Tasca di compressione
  • Cappuccio compatibile con il casco
  • Cerniere YKK resistenti all’acqua
  • Peso: uomo, 320 gr; donna, 261gr
  • Prezzo: 350,00 euro
Share This