Select Page

Granfondo Dobbiaco Cortina: date e gare

La 42° Granfondo Dobbiaco-Cortina si svolgerà il 2 e 3 febbraio 2019:

  • Sabato 02.02.2019: 42 km classic
  • Domenica 03.02.2019: 30 km skating

Presentazione Granfondo Dobbiaco Cortina

Giunta alla 42esima edizione, la granfondo che unisce l’alta Pusteria con l’ampezzano è qualcosa di più di un evento agonistico, perchè per le centinaia di appassionati che ogni anno si schierano al via della “marathon” la gara rappresenta un’occasione per sciare attraverso uno dei percorsi più suggestivi delle Dolomiti. E se poi lo striscione d’arrivo viene posto ai piedi del campanile di Cortina, nel cuore della cittadina ampezzana, il fascino di questa granfondo cresce ulteriormente, nonostante il disagio che può creare nelle poche ore della gara. C’è oltre un metro di neve in tutto il comprensorio montano tagliato dal percorso che prende il via dalla piana di Dobbiaco e si allunga nella valle di Landro dove, dopo aver superato il passo di Cimabanche, porta in discesa verso Fiames e poi a Cortina d’Ampezzo.

I percorsi di gara

La Granfondo Dobbiaco-Cortina di svolge lungo un tracciato di 42 km in tecnica classica. La partenza è presso l’aeroporto militare di Dobbiaco e, dopo un breve pezzo verso San Candido, si passa la Nordic Arena di Dobbiaco e si segue per il Lago di Dobbiaco, Cimitero, Vista Tre Cime, un piccolo giro a Carbonin, avanti per Cimabanche e Ospitale e Fiames per arrivare nel centro di Cortina.

Il tracciato orginale di 30 km in tecnica libera parte in direzione opposta. La partenza è a Fiames, si passa Ospitale, Cimabanche, Carbonin, Landro, Vista Tre Cime fino al Lago di Dobbiaco, poi si va sul tracciato FIS Saskia fino all’arrivo alla Nordic Arena di Dobbiaco.

Iscrizioni online: clicca qui