Select Page

Bormio Valtellina, da sempre località per gli sport invernali, rispolvera il suo storico abito termale, rilanciando l’offerta in questo settore con l’apertura del nuovo centro di Bormio Terme. Una struttura totalmente rinnovata dopo una lunga fase di ristrutturazione iniziata nell’anno 2000. Ma facciamo un salto indietro, per capire da dove comincia questa storia dell’acqua calda che sgorga dalle montagne.



In questa porzione della Magnifica Terra, le proprietà curative delle calde acque risorgive e dei fanghi d’alpe, furono scoperte secoli fa, alla fine dell’800. Intorno ai Bagni di Bormio – gli attuali Bagni Nuovi e Bagni Vecchi – cominciò così l’edificazione dei primi grandi alberghi: luoghi in cui rigenerarsi attraverso immersioni in acque calde, massaggi, salutari respiri e sorsate di acqua fresca. La storia recente, in questo scorcio invernale di primavera, ci conduce alla scoperta del nuovo centro di Bormio Terme.



La struttura, totalmente rinnovata, ha aperto i battenti nell’estate del 2004 e nel corso del periodo natalizio 2004-2005 ha registrato oltre 1000 presenze giornaliere. “Uno degli obiettivi del Consiglio di

Amministrazione entrato in carica a metà 2001” sottolinea il Consigliere delegato Renato Fuchs “è di trasformare la struttura da piscina a centro termale ad ampio raggio. A tal fine l’offerta si compone di servizi completi e differenziati, con aree destinate a servizi ed accoglienza, una parte curativa ed un livello denominato sport e benessere. E le opere di ristrutturazione e sviluppo” continua Fuchs “proseguono con l’ampliamento dell’area benessere ove verranno realizzate strutture chiuse e semichiuse ed anche rivolte a giochi con l’acqua”.



Il nostro viaggio alla scoperta di Bormio Terme prosegue con un bagno nelle acque termali: dalla grande vasca olimpionica, ideale per svolgere attività sportiva, sino alla piscina semichiusa. Qui, immersi in acque ad oltre 38°, respirando l’aria pura delle Alpi, ci si rilassa osservando il magnifico panorama sulla conca di Bormio ed i monti circostanti. Poco distante la loggia termale il percorso rigenerativo conduce alla sauna e nel bagno turco; a seguire una dovuta sosta nell’adiacente sala relax.



Ma le sorprese a Bormio Terme non sono finite. La struttura si caratterizza infatti per un bassissimo impatto sull’ambiente in cui è inserita. Le acque calde utilizzate dal centro, terminato il loro percorso termale, sono ancora ricche di preziosa energia ed il loro calore, grazie ad una moderna e sofisticata rete di impianti fatta di scambiatori e pompe di calore, viene estratto ed impiegato per riscaldare l’intera struttura, evitando di impiegare altre risorse energetiche.



Info

Bormio Terme SpA

Via Stelvio, 14

23032 Bormio (SO)

tel. +39 0323 901325

www.bormioterme.it

info@ bormioterme.it