Select Page

Tre passi … in bicicletta. È questa la proposta della trentina Marcialonga Cycling che il prossimo 30 maggio torna in sella con la sua quarta edizione. Emozionante come sempre sarà l’itinerario di gara, che anche per questo 2010 si sdoppia nelle varianti lunga – di 135,4 km e 3.279 metri di dislivello – e media – con i suoi 80 km tutti da pedalare, per un dislivello di 1.894 metri.

I passi dolomiti da affrontare saranno il Lavazé, il San Pellegrino e il Valles per chi sceglierà il percorso “strong”, mentre i partecipanti che opteranno per il “light” saranno impegnati sul solo Passo Lavazé in Val di Fiemme. E proprio qui, oltre a fare i conti con l’impegnativa salita di 9 km con tratti di pendenza al 12%, quest’anno gli atleti saranno ripresi dalle telecamere che immortaleranno ogni passaggio al valico per poi renderlo disponibile online il giorno successivo sul sito www.marcialonga.it. E non finisce qui, perché la “Marcialonga Web TV” sarà presente anche all’arrivo di Predazzo (TN) per catturare ogni momento finale della gara. 

Dal suo debutto nel 2007, la Cycling di casa Marcialonga ha acquisito anno dopo anno sempre maggior rilievo nel panorama delle due ruote, sia a livello locale che nazionale. Merito va sicuramente al team organizzatore, capitanato dagli instancabili Alfredo Weiss e Gloria Trettel, che ogni anno riescono a confezionare una manifestazione che è molto più di una semplice gara in bicicletta, per la bellezza dei percorsi tra le tre province di Trento, Bolzano e Belluno, che regalano scorci meravigliosi dominati dalla Dolomiti e contornati da animali al pascolo, con spesso qualche cervo o capriolo a fare da spettatori.

La Marcialonga Cycling quest’anno fa parte del nuovo e prestigioso circuito internazionale Worldloppet Cycling Races – otto gare su strada e off-road tra Europa e Australia – e del Supernobili. Per i virtuosi della fatica che partecipano individualmente o a squadre (team di tre specifici atleti) ai tre eventi Marcialonga, c’è anche la combinata Punto3 Craft, classifica che somma i tempi della gara di sci, della Cycling e della Running.

Iscrizioni. Le quote ammontano a 25 Euro fino al 30 aprile, a 30 Euro nel periodo 1-28 maggio e a 35 Euro nella sola giornata di sabato 29 maggio, vigilia della gara.