Select Page

Tra gli eventi che contrassegneranno la stagione invernale di Cortina d’Ampezzo si segnalano le mostre organizzate presso la Farsettiarte e presso la Galleria d’Arte Frediano Farsetti.

Arte per i secoli, 30 opere, è il titolo dell’esposizione che viene proposta dalla Farsettiarte: una significativa selezione di opere che abbraccia, come si evince dal titolo, un ampio lasso temporale, una visione a tutto tondo dei vari modi di affrontare il discorso artistico partendo da opere quali la Crocifissione a fondo oro di Cristoforo di Jacopo il Vecchio detto Cristoforo da Bologna o la splendida tempera Madonna col Bambino di Sano di Pietro, passando attraverso opere figurative ed astratte di grandi artisti italiani, tra cui Giorgio de Chirico con gli oli Aragosta (Natura morta con aragosta e calco) e Ettore e Andromaca, Giacomo Balla con la tempera Linee forza del pugno di Boccioni e Afro con Crepuscolo d’estate del 1956, e arrivando infine a eccellenti prove di artisti internazionali quali Pablo Picasso, di cui saranno esposti due dipinti -Tasse et paquet de tabac, 1922 e Paysage de Cormeilles en Parisis, 1933- Marc Chagall con L’acrobate au Cirque, Paul Delvaux con Etude pour Alésia, e Man Ray con Leda and the Swan, olio del 1941, opera capitale del corpus pittorico dell’artista.

All’interno della Farsettiarte, in concomitanza di questo evento, sarà possibile ammirare nelle sale centrali della galleria anche numerose opere di Alberto Burri e Lucio Fontana, ai quali è dedicato uno speciale omaggio.

Informale/Informel è il titolo della mostra proposta dalla Galleria d’Arte Frediano Farsetti; con questa si è cercato di sottolineare similitudini e differenze tra quegli artisti italiani ed internazionali, in special modo francesi, che tra gli anni Cinquanta e Sessanta del Novecento, partendo dalle esperienze delle avanguardie Dada, Surrealiste ed Espressioniste, si posero in una posizione polemica rispetto a tutto ciò che poteva rappresentare la forma, figurativa o astratta, arrivando a definire un innovativo modello artistico, chiamato appunto Informale; in mostra si segnalano opere di artisti quali Piero Manzoni con Forbici del 1956-57, Emilio Vedova con Del nostro tempo n. 3 del 1970 e con Ciclo 78/I del 1978, ed infine Georges Mathieu con Composition, Jean Paul Riopelle con Miroir du lac e Serge Poliakoff con Composition, tutte opere realizzate nel 1959.

Arte per i secoli, 30 opere
Farsettiarte
Cortina d’Ampezzo, Largo delle Poste (piano rialzato)
26 dicembre 2010 – 9 gennaio 2011
Inaugurazione martedì 28 dicembre – Drink
Orario 10/13 – 16/19,30
Tel: 0436 860669
Mail: info@farsettiarte.it
Nelle sale interne: Omaggio a Burri e Fontana

Informale/Informel
Galleria d’Arte Frediano Farsetti
Cortina d’Ampezzo, Corso Italia 27
26 dicembre 2010 – 9 gennaio 2011
Orario 10/13 – 16/19,30
Tel: 0436 866920