Select Page

La tanto agognata luce verde della FIS, per lo svolgimento delle gare di Coppa del Mondo di sci alpino in Val Gardena, è arrivata nella mattinata di domenica 14 dicembre. Il direttore di gara FIS, Helmuth Schmalzl ha ispezionato con scrupolo la pista Saslong, lungo la quale la società di gestione dell’impianto, nel corso delle ultime giornate, ha prodotto il sufficiente quantitativo di neve, sistemandolo nei punti critici del tracciato. Queste le parole di Schmalzl: “Il grande lavoro svolto ha reso possibile l’impossibile. Proprio per questo vogliamo ringraziare di cuore il comitato organizzatore della Val Gardena, la società di gestione della Saslong con i propri cannoni da neve di qualità e tutti i collaboratori che si sono impegnati per questo traguardo comune.”

Il programma gare prevede un supergigante maschile alle ore 12:15 di venerdì 19 novembre: sabato 20, alla medesima ora, andrà in scena la classica discesa libera della Val Gardena.Le prove della gara di velocità si apriranno mercoledì mattina.

Le temperature miti dell’intero mese di novembre, unitamente alle scarse precipitaizoni nevose delle ultime settimane, hanno tenuto il Circo Bianco col fiato sospseso fino all’ultimo, ma la macchina organizzativa di Saslong Classic non si è mai arresa, mettendo in pista ben 50 collaboratori, sei gatti delle nevi e 65 cannoni, impegnati 24 ore su 24, da quando, dopo il ponte dell’Immacolata, è arrivato finalmente il freddo. L’obiettivo: permettere lo svolgimento delle gare. Una battaglia vinta all’ultimo minuto, perchè per ottenere la conferma definitiva della gara da parte della FIS sono stati necessari ben tre controlli sulla neve.

“L’apprensione indubbiamente c’era, ma siamo sempre stati ottimisti – ha dichiarato l’amministratore delegato Stefania Demetz -. Ora ci attendono due appassionanti giornate di gara e speriamo che numerosi spettatori ci vengano a trovare in Val Gardena per assistere alla 47a Saslong Classic!”

L’ok della FIS è arrivato anche per la gara di slalom gigante che domenica 21 dicembre andrà in scena sulla pista Gran Risa, in Alta Badia.