Select Page

In Alta Val Pusteria (BZ), in una porzione di arco alpino compresa tra Austria a Italia, per i molti bikers iscritti alla 13a Südtirol Dolomiti Superbike la giornata di domenica 8 luglio è stata molto attiva sin dalle prime luci dell'alba. Per tutti una ricca colazione a basa di carboidrati – indispensabili per affrontare i 120 km di un percorso che registra circa 4000 m di dislivello totale – una breve seduta di massaggi di riscaldamento e un giro di ricognizione per rifinire gli ultimi dettagli nella preparazione della mtb.
Lo sparo dello starter è risuonato puntuale alle ore 7.30: per prime sono partite le donne elite iscritte alla prova di Coppa del Mondo, a seguire gli uomini elite, e tra le 8.00 e le 8.20 sulla linea di partenza sono passati gli oltre 3.000 concorrenti che hanno preso parte alla gran fondo di mountain bike.

In campo maschile nella prova di Coppa del Mondo ha vinto uno sfavillante Massimo De Bertolis che ha completato la gara in quattro ore 49 minuti e 18 secondi. Alle sue spalle il colombiano e compagno di squadra Caro Silva Julio Humberto ha tagliato il traguardo con un ritardo di due minuti e 50 secondi; Thomas Dietsch, terzo, ha accusato un ritardo di tre minuti e 41 secondi. Quarto classificato Marzio Deho, quinto lo svizzero Lukas Büchli e sesto l’altoatesino Hannes Pallhuber.

“Dedico la vittoria a mia madre e mio padre che non è più tra noi”, ha dichiarato De Bertolis all’arrivo. “Attualmente sono in ottima forma e mi sono preparato a fondo per la Südtirol Dolomiti Superbike. È una vittoria importante per me.“

Sul fronte femminile la Südtirol Dolomiti Superbike, sin dai primi minuti di gara,  ha visto la svizzera Esther Süss e la finlandese Pia Sundstedt impegnate in un appassionante duello. L'elvetica ha avuto la meglio sulla Sunstedt solo negli ultimi km di gara ed ha tagliato vittoriosa il traguardo in cinque ore 43 minuti e un secondo. La 33enne Esther Süss ha così bissato il successo dell''edizione 2006 battendo la 32enne Pia Sundstedt con un vantaggio di un minuto e 34 secondi. Al terzo posto un'altra svizzera, Dolores Rupp, con un ritardo di cinque minuti e 15 secondi. Quarta l’italiana Annabella Stropparo, quinta la slovena Blaza Klemncic.

“Effettivamente non sono riuscita a starle dietro“, dice Pia Sundstedt. “Mi congratulo con Esther per la sua fantastica vittoria“. Entrambe le atlete sapevano che la gara si sarebbe decisa nell’ultima salita. “Chi a quel punto ha ancora le riserve di forza maggiori vince“, dicono la prima e la seconda classificate.

La Val Pusteria è riuscita ancora una volta a incantarci e a regalarci grandi emozioni. Un incanto che di anno in anno si rinnova, attraverso le bellezze del paesaggio alpino e la cortesia e accoglienza dei "locals", a partire da quella sprigionata dal comitato organizzatore guidato dall'energetico entusiasmo di Kurt Ploner.
Per tutti gli appassionati del pedale off road e delle magnifiche montagne alpine, l'appuntamento a Villabassa Alta Pusteria è per il 5 luglio 2008, con il Campionato del Mondo Marathon.

I risultati ufficiali:

I primi 10 in campo maschile:
1. De Bertolis Massimo, I-Transacqua (TN)   1975 ITA FULL-DYNAMICS-R.S.M.    4:49.18,7      
2. Caro Silva Julio Humberto, COL-Bogota    1984 COL FULL-DYNAMICS-R.S.M.   4:52.08,9      Rückstand: 2.50¦
3. Dietsch Thomas, F-Strasbourg     1974 FRA Gewiss Bianchi   4:53.00,0      3.41,3;    
4. Deho Marzio  1968 ITA I-Ranica (BG)     4:53.18,3      3.59,6¦
5. Buchli Lukas 1979 SUI CH-Safien Platz     4:55.39,3      6.20,6 ;
6. Pallhuber Johann, 1974 ITA I-Anterselva (BZ)   4:56.19,8      7.01¦
7. Lakata Alban, A-Innsbruck  1979 AUT Trek VW   4:58.09,9      8.51,2;  
8. Pirazzoli Mirko,  1974 ITA I-Castel San Pietro Terme (BO)   4:59.39,8  10.21,1  
9. Verbnjak Heinz , 1973 AUT A-Klagenfurt-Wölfnitz   4:59.58,4     10.39,7  
10. Zahnd Thomas, 1981 SUI CH-Noflen BE     4:59.58,6     10.39,9.

I primi 10 in campo femminile:
1. Süss Esther, 1974 SUI CH-Küttigen 5:43.01,6   
2. Sundstedt Pia, FIN-Kokkola 1975Gewiss Bianchi 5:44.35,9 Rückstand   1.34,3    
3. Rupp Dolores,1973 SUI CH-Valens 5:48.17,3      5.15,7   
4. Stropparo Annabella 1968 ITA I-Valle San Floriano (VI)5:58.23,2  15.21,6   
5. Klemencic Blaza, SLO-Lubljiana 1980 SLO Pintatim Full Dynamix
   6:01.02,2     18.00,6    
6. Gaddoni Elena 1980 ITA I 6:03.52,7    
7. Schwing Katrin, D-Mosbach 1972 GER Trek VW 6:07.59,9    
8. Benzoni Michela, 1978 ITA I-Lissone (MI) 6:08.26,4
9. Hober Alexandra, 1974 ITA I-Merano (BZ)  6:08.26,9    
10. Heinzmann Fabienne, CH-Visperterminen    1976 SUI Trek VW 6:13.14,2     30.12,6