Select Page

Poco dopo le ore 14 di mercoledì 14 settembre, Oliviero “Oli” Bosatelli, si è presentato solitario sul traguardo del Tor des Géants 2016, nel cuore di Courmayeur, in Valle d’Aosta, da dove l’Endurance Trail era partito domenica mattina, alle ore 10:00.  Dopo 75,10 ore di intensa fatica, il Vigile del Fuoco quarantasettenne di Bergamo ha concluso vittorioso la sua prova. Un tempo di tutto rispetto, speso per coprire i 330 km del percorso e i 24 mila metri di dislivello positivo.

Nelle prossime ore, sul traguardo di via Roma, sono attesi lo spagnolo Oscar Perez, che colleziona cosi il suo terzo podio. La Spagna ha mostrato simpatia e muscoli, considerando che tre spagnoli sono tra i primi cinque. Oltre a Perez, infatti, sono in dirittura d’arrivo Julio Cernuda Aldecoa e Pablo Criado.

Al sesto posto della classifica generale è attesa Lisa Borzani, trentaseienne padovana, che, dopo i due secondi posti delle passate stagioni, sta correndo verso la sua prima vittoria al Tor.