Select Page

In Val di Fiemme, nel cuore del Trentino, tra le magiche Dolomiti, l’estate 2017 è tutta da vivere grazie a un fitto programma di eventi. Andiamo a conoscere gli appuntamenti in calendario nei mesi di giugno, luglio, agosto e settembre.

VOLLEY AZZURRO A CAVALESE

I campioni italiani della pallavolo si ritirano in Val di Fiemme.

Raduno estivo della Nazionale italiana maschile e femminile di pallavolo, nei mesi di maggio, luglio, settembre 2017 (date da definirsi). Partite amichevoli e allenamenti a porte aperte al Palazzetto dello Sport “Árpád Weisz” di Cavalese.

www.visitfiemme.it

 

CAMP I LOVE CALCIO A 5

19-25 giugno 2017, Cavalese

La parola d’ordine sarà FANTASIA E DIVERTIMENTO. Seguendo questi due termini abbiamo cercato di variare molto le attività proposte, ma al contempo mantenere vivo lo spirito di I Love Calcio a 5, che vuole essere gioco, divertimento, fantasia e rispetto delle regole. Nel corso della settimana si alterneranno altre attività di gioco e esperienze all’aperto che riserveranno anche quest’anno inaspettate sorprese.

www.ilovecalcioa5.it

e-mail: info@ilovecalcioa5.it Tel.: Roberto Strazzeri 338 4477555 – Luca Guadagnini 334 6130321 – Fiorella Mich 349 5081565

 

SUMMER BONSAI FESTIVAL

23-25 giugno 2017, Predazzo

Tre giorni di alberi in miniatura per una gigantesca passione.

Dal 23 al 25 giugno 2017, la Nippon Bonsai Sakka Kyookai Europe, in collaborazione con il Bonsai Club Fiemme, dedicherà un Festival all’antica arte del bonsai e del suiseki. Il lungo weekend di incontri ed esposizioni dedicherà un focus al pino silvestre. Gli appassionati di tutta Italia, inoltre, avranno un’occasione per condividere il loro lavoro, discutere delle tecniche di coltivazione con esperti e partecipare a visite guidate nei boschi della Val di Fiemme. Il Festival prende vita al Centro del Salto Giuseppe Dal Ben di Predazzo.

www.sakkakyookai-e.com

 

SETTIMANA FIORI, ERBE E SAPORI

23-30 giugno 2017, Predazzo-Bellamonte

Val di Fiemme: Cerca la specie… trova le differenze.

In Val di Fiemme fioriscono l’anemone, il ranuncolo di Seguieri, il camedrio alpino, l’achillea, la genziana e una ventina di specie spontanee di orchidee. I laghetti alpini del Lagorai sono incorniciati dal rododendro ferrugineo o irsuto. La tenace sassifraga è incastonata alle rocce.

Dal 23 giugno al 30 luglio, la settimana “Erbe, fiori e sapori” di Predazzo e Bellamonte propone escursioni naturalistiche con botanici, esperti forestali e operatori ambientali, fra racconti, letture sulla roccia delle “Scritte ei Pastori”, il Summer Bonsai Festival di Predazzo (26, 27, 28 giugno) e le degustazioni della Strada dei Formaggi delle Dolomiti, dei cioccolatini del Fior di Bosco di Predazzo e delle grappe a base di erbe spontanee de L’Ones di Panchià.

La natura sorprende anche a tavola con la rassegna gastronomica “Per fare tutto ci vuole un fiore” fra i menù floreali di tre rifugi e due ristoranti: Rifugio Baita Ciamp de le Strie, Rifugio Baita Passo Feudo, Rifugio Capanna Passo Valles, il Ristorante Miola di Predazzo, il ristorante dell’Hotel Zaluna e il Ristorante Hotel Ancora.

PROGRAMMA: www.visitfiemme.it

 

DI SORSO IN SORSO

23-24 giugno

Seconda edizione Rassegna delle birre artigianali, con intrattenimento di musica e folclore.

 

AJP SUMMER CAMP

25 giugno – 22 luglio

Il camp, alla sua quinta edizione, nasce con la volontà di far vivere il mondo dell’Olimpia Milano a tutti i partecipanti, immergendosi in un’atmosfera fatta di tanto divertimento ma soprattutto di grande attenzione tecnica. L’AJP Summer Camp è adatto per chi vuole vivere un’esperienza prettamente tecnica, con tante ore di pallacanestro all’insegna dell’apprendimento e del divertimento.

www.ajpsummercamp.com e-mail: camp@armanijuniorprogram.com Tel. 02 70001615

 

MONTEGAR LE CAORE COME STI ANI

25 giugno 2017 – Molina di Fiemme

Festa di apertura dell’alpeggio: trasferimento delle capre da Molina di Fiemme a Malga Agnelezza. Sosta per il pranzo del pastore al Baito di Ponte Stue.

 

12a STAVA MOUNTAIN RACE – 7a VERTICALE DEL CORNON

24-25 giugno 2017, Tesero

Gara di corsa in montagna fra le cime di Fiemme.

Sabato 24 si disputa la “Verticale del Cornon”, del circuito Felicetti Cup.

Domenica 25, invece, andrà in scena la gara di corsa in montagna Stava Mountain Race, organizzata dalla polisportiva della Val di Fiemme Unione Sportiva Cornacci, si inerpica dal paese di Tesero alle pendici del monte Cornon, fino al monte Agnello. La competizione fa parte del circuito “La Sportiva Mountain Running Cup”. Il percorso di 24.9 km., parte alle 8.00 da Tesero e ci ritorna, con un dislivello positivo di 2.125 metri e negativo della stessa quota, per un totale di oltre 4.200 metri.

www.stavamountainrace.it

 

1a RED BULL 400

sabato 1 luglio 2017, Predazzo

Scatta la sfida che “mette le ali” ai velocisti di tutto il mondo.

Correre per 400 metri non sembra una grande impresa, vero? Ma se questa corsa di 400 metri avesse un dislivello di 135 metri e una pendenza del 78%? Questa è la gara che metterà a dura prova i vostri polpacci e quadricipiti e, soprattutto la vostra resistenza.

L’evento Red Bull 400 è nato per conquistare i trampolini di salto con gli sci più spettacolari d’Europa e del Nord America, e per la prima volta in Italia, in Val di Fiemme, nello Stadio di Salto iridato G. Dal Ben di Predazzo, porterà i velocistici di tutto il mondo ad una delle prove più dure da affrontare.

Scaldate i muscoli, Red Bull 400 sta arrivando in Val di Fiemme!

www.redbull.com/400valdifiemme

 

BELLAMONTE INTERNATIONAL CAMP

01 luglio – 04 agosto

Una formula di vacanza ancora più attuale per ragazzi dai 6 ai 16 anni: in un ambiente internazionale rilassato e confortevole e con insegnanti e amici di diverse nazionalità viviamo una vacanza attiva e divertente per imparare la lingua Inglese, favorire un’integrazione culturale e la nascita di nuove amicizie fra ragazzi di diversi paesi.

Sono previste attività outdoor per tutto il giorno (rafting, parco avventura, paintball, pattinaggio, tiro con l’arco, piscina), escursioni dalle 9:00 alle 17:30 almeno 3 volte alla settimana (con grigliata o sandwiches per pranzo) e se il tempo lo permette un pernottamento in tenda o in baita con cucina da campo.

www.sancelso.com
e-mail: info@sancelso.com

tel.: +39 02.6551716

 

9a LE SETTIMANE DELLA FAMIGLIA

2-16 luglio 2017, Val di Fiemme

Bimbi nel Fantabosco di Fiemme con Melevisione e RaiYoyo.

Dal 2 al 16 luglio, la Val di Fiemme, invita a immergersi nell’atmosfera magica del Fantabosco con i folletti, i principi, la fata e il lupo di Melevisione. Durante le “Settimane della Famiglia” prendono vita anche gli spettacoli di Armando Traverso, nei boschi incantevoli della valle. Le settimane creative di escursioni, spettacoli e laboratori di video games e plastiline sono dedicate alle famiglie. Animano le piazze dei paesi grandi show serali, con i personaggi di RaiYoyo più amati dai bambini.

www.visitfiemme.it

 

ANDAR PER MALGHE

dal 28 giugno al 13 settembre tutti i mercoledì

Conoscere la malga e la vita dei pastori con la dimostrazione di caseificazione (Malga Sadole e Malga Sass).

 

IL CAMMINO DEL CRISTO PENSANTE

7-9 luglio 2017, da Pietralba al Passo Rolle

(inscrizioni entro il 31 maggio)

È una storia di fede, di amore per le vette e di straordinarie coincidenze quella del Trekking del Cristo Pensante sul Monte Castellazzo, proprio di fronte alle Pale di San Martino. Dalla posa della statua di marmo, avvenuta nel 2009, a quota 2.333, la storia di questo luogo ha dato origini a libri, documentari, pellegrinaggi, raduni e incontri con altre realtà spirituali, da Fatima, al Cammino di Santiago, fino alla vicina Beata Meneghina di Capriana.

Dal 7 al 9 luglio, Il Cammino del Cristo Pensante attraversa la Val di Fiemme a passo di nordic walking. Si parte Santuario di Pietralba fino a raggiungere Passo degli Oclini, passando tra le cime del Corno Bianco e del Corno Nero. Si attravarsano gli abitati di Varena, Stava di Tesero, Panchià e Ziano, fino ad arrivare a Predazzo, per continuare poi lungo la Valle del Travignolo ed entrare nel Parco Naturale di Paneveggio. Quindi si risale la Val Venegia, fino a raggiungere Baita Segantini, per concludere la tre giorni con la salita al Cristo pensante delle Dolomiti, sulla cima del Monte Castellazzo a Passo Rolle. Si cammina al fianco di Pino Dellasega, ideatore del Trekking del Cristo pensante delle Dolomiti, e di Chiara Campostrini, istruttrice della Scuola Italiana di nordic walking.

www.trekkingdelcristopensante.it

 

I SUONI DELLE DOLOMITI

7 Luglio Val di Fassa, Gruppo Costabella – Cima Uomo

Ore 13, Rifugio Fuciade

I 12 Violoncellisti dei Berliner Philharmoniker

Un’orchestra nell’orchestra, corde pulsanti che dal momento della loro nascita nel 1972, all’interno di una vera e propria istituzione mondiale come quella dei Berliner Philarmoniker, hanno conquistato successi e consensi praticamente ovunque. Non a caso sono stati più volte “ambasciatori musicali“ della città di Berlino di fronte a personalità mondiali come il Presidente degli Stati Uniti d’America o l’Imperatore del Giappone. Ora approdano nelle maestose Dolomiti eseguendo brani da Boris Blacher, Julius Klengel, Astor Piazzola, José Carlia.

 

I SUONI DELLE DOLOMITI

Festival di musica in quota fra le Dolomiti del Trentino.

9 luglio 2017 h 13.00, Passo di Lavazé

Joey Alexander

Le grandi passioni per l’arte e l’ambiente si incontrano in teatri naturali del Trentino. “I Suoni delle Dolomiti” liberano così note classiche, jazz, world music e canzoni d’autore in luoghi di straordinaria bellezza. Al Festival partecipano musicisti di fama internazionale, artisti e amanti della montagna che, nel rispetto dell’ambiente, si uniscono al pubblico e raggiungono a piedi i luoghi dei concerti, con lo strumento in spalla. Interpreti di fama internazionale esprimono tutta la propria creatività dialogando con l’ambiente che li accoglie, con la poesia del silenzio. Il pubblico non è semplice spettatore: si siede attorno ai musicisti, in un’atmosfera informale ma rispettosa, per vivere un’esperienza indimenticabile.

Un talento incredibile che dall’isola di Bali ha stupito il mondo. Il suo orizzonte sonoro è quello del jazz che scopre già all’età di sei anni quando si avvicina da autodidatta al pianoforte usando una mini tastiera elettronica regalata dal padre. Da allora Joey Alexander si è cibato di musica e jazz cominciando dalle jam sessions con musicisti di Bali e Jakarta fino a calcare rotte e palcoscenici della scena mondiale, conquistando premi importanti, apprezzamenti dei grandi della musica e imponendosi come il più giovane candidato per un Grammy col suo “My favourite Things” nel 2015 a soli 12 anni ed entrando nella ristretta comunità degli Steinway Artists.

www.isuonidelledolomiti.it

 

4a RANDOLOMITICS

Una cicloturistica solo per sfidare se stessi.

8-9 luglio 2017

Randolomitics è un nuovo modo di conoscere la bicicletta e le Dolomiti del Trentino, senza l’affanno del cronometro e della pura prestazione fisica. Per l’edizione 2017 sono stati tracciati 3 percorsi per 3 livelli di preparazione psico-fisica: Easy Fleim 150 km. (10 ore); Fiemme 243 km. (20 ore), Dolomiti 435 km. (42 ore). I tre percorsi, che partono da Lago di Tesero e arrivano a Pampeago, suggeriscono tre modi per sfidare se stessi fra i passi Dolomitici che hanno fatto la storia della Grande Guerra e del ciclismo.

I percorsi sono da affrontare, in autonomia, con l’utilizzo un qualsiasi mezzo a due ruote, purché spinto dalla solo forza muscolare.

Il nome Randolomitics nasce da un gruppo di amici, i “randonneur”, che condividono questo “incontro a due ruote” sul web con la parola #Randonnèe.

I tre percorsi sono:

  • Easy Fleim 150 km – 4.000 metri di dislivello da percorrere entro 10 ore;
  • Fiemme 243 km – 6.800 metri di dislivello da percorrere entro 20 ore;
  • Dolomiti 435 km – 13.800 metri di dislivello da percorrere entro 42 ore.

L’intento di Dolomitics è quello di portare gli amici ciclisti verso un “battesimo” nel mondo endurance, creando una sfida intima fra paesaggi di rara bellezza.

www.dolomitics.it

 

ENGLISH SPORT CAMP

09 luglio – 04 agosto

Un camp di inglese, uno stage di sport, una vacanza studio indimenticabili. Partecipando all’ENGLISH SPORT CAMP avrai la possibilità di approfondire la conoscenza e lo studio dell’inglese grazie a un programma studiato apposta per te e per i tuoi amici e di praticare i tuoi sport preferiti (calcio, pallavolo, pallacanestro, nuoto, mountain bike, nordic walking, corsi di danza, ginnastica ed altro) con obiettivo principale l’abbinamento vacanza-studio-sport e divertimento per i ragazzi.

www.englishsportcamp.itcell. 347 3638119

 

ASD FIEMME CASSE RURALI CAMP

10 luglio – 14 luglio

Il training camp ASD Fiemme Casse Rurali rappresenta una fantastica opportunità per bambini dai 7 ai 14 anni amanti del calcio. Il camp offre 5 giorni di allenamenti e divertimento con personale qualificato, pasti su misura dell’attività sportiva, 1 kit speciale per le scuole del Real Madrid della adidas con calzettoni, pantaloncino e maglia originale Adidas del Real Madrid, 1 pallone da allenamento Real Madrid della Adidas e 1 bottiglia sport speciale per le scuole del Real Madrid.

Per informazioni ed iscrizioni: https://frmclinics.it/squadre-date/italia/asd-fiemme-casse-rurali-10.07.-14.07.2017?c=100

 

I SUONI DELLE DOLOMITI

12 luglio Primiero, Pale di San Martino Ore 13 Villa Welsperg

Chick Corea, Béla Fleck

Sono quasi cinquant’anni – dal debutto discografico del 1968 con l’album “Tones for Joan’s Bones” – che Chick Corea esplora in chiave jazz ogni angolo della creatività musicale dall’avanguardia al bebop, dalle canzoni per bambini alla fusion e persino alle esaltanti incursioni nella musica classica. Ora torna con una straordinaria carica d’energia grazie al sodalizio con un altro grande musicista: Béla Fleck, virtuoso del banjo, cui si devono numerosi lavori e album che raccontano uno strumento che attraversa l’anima degli Stati Uniti e senza il quale non potremmo pensare a un’anima per il blues e il jazz.

www.isuonidelledolomiti.it

 

ALBE IN MALGA

14-15 luglio 2017, Val di Fiemme a Malga Sadole – Ziano di Fiemme

Svegliarsi fra i campanacci delle mucche e le torte fatte in casa.

La vera vita di malga inizia al risveglio. Prepariamoci a mungere le mucche, tanto per cominciare. Gli appuntamenti con Albe in Malga introducono al mondo dell’alpeggio, dedicando momenti alla mungitura, alla caseificazione, al pascolo e alla degustazione di una colazione genuina alle prime luci dell’alba. Tante le date, nel weekend ed infrasettimanali, che permettono di dormire in malga, vivendo un’esperienza completa, oppure nei rifugi alpinistici e nei masi di montagna vicino alle malghe.

Tra le novità tre appuntamenti “For Family” con un programma di due giorni adatto alle famiglie con bambini. Questi weekend promettono golose attività per “mettere le mani in pasta” ed escursioni dove fare scorta di aneddoti e curiosità.

 

I SUONI DELLE DOLOMITI

15 Luglio, L’Alba delle Dolomiti – Dawn in the Dolomites

Val di Fassa, Gruppo Lusia – Bocche, ore 6, Col Margherita

Orchestra di Piazza Vittorio Credo

Non ha certo bisogno di presentazioni questo progetto musicale e sociale che vanta 15 anni di vita e si è imposto come esempio virtuoso di dialogo tra etnie e culture nel nome di quel linguaggio universale che è la musica. L’Orchestra questa volta si fa interprete del presente con un progetto dedicato al tema delle fedi e al confronto tra religioni. Credo è una sorta di oratorio religioso – o meglio interreligioso – in cui confluiscono testi, musiche originali e brani di Rossini, Britten e De Machaut così come canti religiosi o sufi, accompagnati con strumenti delle varie tradizioni musicali occidentali, arabe e orientali.

www.isuonidelledolomiti.it

 

ALBE IN MALGA

21-22 luglio 2017, Valfloriana a Malga Sass

Svegliarsi fra i campanacci delle mucche e le torte fatte in casa.

La vera vita di malga inizia al risveglio. Prepariamoci a mungere le mucche, tanto per cominciare. Gli appuntamenti con Albe in Malga introducono al mondo dell’alpeggio, dedicando momenti alla mungitura, alla caseificazione, al pascolo e alla degustazione di una colazione genuina alle prime luci dell’alba. Tante le date, nel weekend ed infrasettimanali, che permettono di dormire in malga, vivendo un’esperienza completa, oppure nei rifugi alpinistici e nei masi di montagna vicino alle malghe.

Tra le novità tre appuntamenti “For Family” con un programma di due giorni adatto alle famiglie con bambini. Questi weekend promettono golose attività per “mettere le mani in pasta” ed escursioni dove fare scorta di aneddoti e curiosità.

 

CIRCOLO “ARTE E GUSTO”

21 luglio 2017, Cavalese/Val di Fiemme ore 17.00

All’interno del suggestivo Palazzo della Magnifica Comunità di Fiemme saranno organizzati gli appuntamenti di “ARTE E GUSTO”. Il fascino e l’incanto dell’arte fanno da cornice ai raffinati prodotti locali di eccellenza presentati direttamente dai produttori.

 

SETTIMANA DELLE CLOWNERIE

23-28 luglio 2017

Sei giorni da ridere sulla MontagnAnimata di Predazzo.

Una serie di appuntamenti imperdibili con artisti che incantano, divertono e sanno donare qualcosa di grande e raro… le emozioni! Grandi e piccini saranno travolti da un vortice di risate, sano divertimento, tecnica, bravura e grande professionalità. Nei prati e bei boschi di Gardoné, raggiungibili da Predazzo con la Cabinovia Latemar 2200, si animeranno laboratori di equilibrismo, giocoleria e costruzione di attrezzi da circo. Sarà una settimana di entusiasmo, magia, colore.

www.latemar.it

 

SUAN ROCK 2017

20-22 luglio 2017, Ziano di Fiemme

Festival di musica rock

Festival di concerti rock con la partecipazione di gruppi musicali della Val di Fiemme e non. I gruppi che vi partecipano non sono nomi blasonati, tutt’altro: sono gruppi locali, per molti dei quali Suan Rock è una rara possibilità per dare spazio alla loro voglia di esibirsi.

Tre giorni di musica sul palco del Suan Rock, con gran finale: fuochi d’artificio ed esibizione degli Atrio, gruppo fondatore della manifestazione.

www.visitfiemme.it

 

I SUONI DELLE DOLOMITI

Festival di musica in quota fra le Dolomiti del Trentino.

26 luglio h 13, Laghi di Bombasel

Kelemen Quartet

Le grandi passioni per l’arte e l’ambiente si incontrano in teatri naturali del Trentino. “I Suoni delle Dolomiti” liberano così note classiche, jazz, world music e canzoni d’autore in luoghi di straordinaria bellezza. Al Festival partecipano musicisti di fama internazionale, artisti e amanti della montagna che, nel rispetto dell’ambiente, si uniscono al pubblico e raggiungono a piedi i luoghi dei concerti, con lo strumento in spalla. Interpreti di fama internazionale esprimono tutta la propria creatività dialogando con l’ambiente che li accoglie, con la poesia del silenzio. Il pubblico non è semplice spettatore: si siede attorno ai musicisti, in un’atmosfera informale ma rispettosa, per vivere un’esperienza indimenticabile.

Questa formazione d’archi, violini, viola e violoncello, porta la grande classica in Italia dall’Ungheria dove nel 2009 ha preso forma questo quartetto che ha saputo ben presto imporsi all’attenzione internazionale con tour in tutta Europa e persino all’altro capo del mondo, in Australia. Barnabás Kelemen, Katalin Kokas, Gabor Homoki, Laszlo Fenyö, hanno convinto – tra gli altri – i giurati del Concorso Internazionale di Musica da camera di Melbourne e quelli del Premio Borciani e propongono un programma capace di emozionare ogni tipo di pubblico con Schubert, Haydn e Beethoven.

www.isuonidelledolomiti.it

 

I SUONI DELLE DOLOMITI

28 luglio Val di Fassa, Gruppo Colac Buffaure Ore 13 Buffaure

Bella Ciao

Se esistono caratteri comuni a una nazione, per l’Italia uno di questi è il canto e la forma canzone. Lo sanno bene i protagonisti di Bella Ciao che a cinquant’anni di distanza dalla prima rappresentazione – nel 1964 – hanno scelto di riproporre quello che a suo tempo fu uno spettacolo capace di accendere l’interesse di tutti. Ancora una volta al centro ci sono le canzoni popolari che hanno fatto la storia del nostro Paese, vivificate però da nuovi arrangiamenti e dialoghi sofisticati tra suoni e significati sotto la direzione musicale dell’organettista Riccardo Tesi e con l’apporto di artisti come Lucilla Galeazzi, Elena Ledda, Luisa Cottifogli, Alessio Lega, Maurizio Geri, Gigi Biolcati.

 

RESPIRART DAY

sabato 29 luglio 2017

Pampeago, festa itinerante fra le opere d’arte del Parco RespirArt.

Il RespirArt Day della 9a Manifestazione d’arte Contemporanea nella Natura del Latemar RespirArt, inizia alle 9.30 dal Rifugio Agnello, raggiungibile da Pampeago con la seggiovia Agnello. La festa itinerante accompagna alla scoperta delle nuove opere d’arte che sono nate, durante l’estate 2017, nel parco d’arte RespirArt di Pampeago, uno dei più alti al mondo (2.000-2.200 m. slm), lungo un giro ad anello di 3 chilometri. Si cammina al fianco dei cinque artisti che hanno realizzato le installazioni: Federico Seppi (Trento), Simon Carol Levi (Svizzera), Reinhard Mader (Germania), Piergiorgio Doliana (Tesero, Tn), Cosimo Allera (Reggio Calabria).

www.respirart.com

 

 

I SUONI DELLE DOLOMITI

2 agosto, Val di Fassa

Ore 13, Passo Sella

Anouar Brahem, Khaled Yassine, Klaus Gesing, Björn Meyer The astounding eyes of Rita

Tutta la musica di questo spettacolo si ispira alla tradizione araba ed è allo stesso tempo forte ricerca della melodia. I suoni si fanno colore e tra gli strumenti s’instaurano continui dialoghi. Ed è proprio la straordinaria bravura dei musicisti guidati da quell’autentico virtuoso dell’oud tunisino che è Anouar Brahem a rendere possibile tutto questo: il clarinetista Klaus Gesing, il bassista Björn Meyer il giovane libanese Khaled Yassine al darbouka e bendir. Alla fine ci si ritroverà a pensare che l’uomo ha di fronte ancora molti spazi inesplorati nella musica.

www.isuonidelledolomiti.it

 

21a LA VECIA FERROVIA DE LA VAL DE FIEMME

1300 biker lungo i binari “fantasma” di Fiemme.

domenica 6 agosto 2017, Ora-Molina di Fiemme

Il fascino della Vecia Ferovia dela Val de Fieme travolgerà gli appassionati di mtb domenica 6 agosto, alle 9.30. Agonisti-amatori, escursionisti ed e-bikers partono da Ora (Bz) per raggiungere Molina di Fiemme, seguendo per 40 km. il tragitto del vecchio trenino in funzione fino agli anni ’60. Il tracciato attraversa ponticelli, tunnel, fra boschi e prati fioriti. Sono attesi 1300 partecipanti. La kermesse è organizzata dalla Polisportiva Molina di Fiemme, in collaborazione con la Sudtirol Firmenlauf.

www.laveciaferovia.it

 

ALBE IN MALGA for Family

4-5 agosto 2017, Val di Fiemme a Malga Sadole – Ziano di Fiemme

Svegliarsi fra i campanacci delle mucche e le torte fatte in casa.

La vera vita di malga inizia al risveglio. Prepariamoci a mungere le mucche, tanto per cominciare. Gli appuntamenti con Albe in Malga introducono al mondo dell’alpeggio, dedicando momenti alla mungitura, alla caseificazione, al pascolo e alla degustazione di una colazione genuina alle prime luci dell’alba. Tante le date, nel weekend ed infrasettimanali, che permettono di dormire in malga, vivendo un’esperienza completa, oppure nei rifugi alpinistici e nei masi di montagna vicino alle malghe.

Tra le novità tre appuntamenti “For Family” con un programma di due giorni adatto alle famiglie con bambini. Questi weekend promettono golose attività per “mettere le mani in pasta” ed escursioni dove fare scorta di aneddoti e curiosità.

 

35a LE CORTE DE TIEZER

6-12 agosto 2017, Tesero

Tesero, quando si faceva il bucato nelle fontane

Fra lavandaie alla fontana, contadini e calzolai, Le Corte de Tiezer rievoca i tempi passati. Teatro dell’evento il centro storico di Tesero che, con le sue corte, conserva intatte le caratteristiche delle antiche case rurali. Il paese, nel corso della manifestazione, apre cortili, strettoie e passaggi pittoreschi, spesso inaccessibili. I visitatori intraprendono un vero e proprio viaggio nel tempo attraverso i suoni, i profumi, i costumi e i gesti che scandivano il passato.

In programma, una corsa podistica notturna, giochi e sport di una volta, concerti, percorsi a tema, mostre e spettacoli. Il lieto finale è la passeggiata gastronomica “A stroz par le corte”.

www.teseroeventi.it

 

I SUONI DELLE DOLOMITI

8 agosto San Martino di Castrozza, Pale di San Martino

Ore 13 Rifugio Rosetta Giovanni Pedrotti

Ten Thing

Fondata nel 2007 dalla trombettista norvegese Tine Thing Helseth, la formazione Ten Thing riunisce dieci bravissime strumentiste. Un ensemble di soli ottoni che ha portato gli arrangiamenti di Jarle Storløkken in tutta Europa esibendosi tra Svizzera, Italia, Austria, Germania, Gran Bretagna, Russia, Lussenburgo in importanti festival e sale di musica. Versatili ed eclettiche le Ten Thing si muovono con energia e bravura tra i lavori di Weill, Bizet, Grieg, Piazzolla così come Albeniz, Mozart e il compositore olandese Jan Poetiser.

Festival di musica in quota fra le Dolomiti del Trentino.

www.isuonidelledolomiti.it

 

I SUONI DELLE DOLOMITI

Festival di musica in quota fra le Dolomiti del Trentino.

10 agosto h 13, Malga Canvere

Sarah Jane Morris & Antonio Forcione

Le grandi passioni per l’arte e l’ambiente si incontrano in teatri naturali del Trentino. “I Suoni delle Dolomiti” liberano così note classiche, jazz, world music e canzoni d’autore in luoghi di straordinaria bellezza. Al Festival partecipano musicisti di fama internazionale, artisti e amanti della montagna che, nel rispetto dell’ambiente, si uniscono al pubblico e raggiungono a piedi i luoghi dei concerti, con lo strumento in spalla. Interpreti di fama internazionale esprimono tutta la propria creatività dialogando con l’ambiente che li accoglie, con la poesia del silenzio. Il pubblico non è semplice spettatore: si siede attorno ai musicisti, in un’atmosfera informale ma rispettosa, per vivere un’esperienza indimenticabile.

Lei una delle voci storiche più famose della musica d’oltre Manica capace di muoversi sinuosa tra jazz, rock e rhythm and blues, lui un chitarrista dotatissimo con diciannove album all’attivo nella tradizione dei Django Reinhardt e Marc Ribot. Sarah Jane Morris e Antonio Forcione inaugurano un sodalizio sonoro con un album e uno spettacolo intitolato “Compare to What” tutto costruito su brani che toccano temi sociali, sentimenti, paesaggi interiori senza dimenticare l’omaggio alle migliori esperienze musicali da Stevie Wonder a Bob Dylan.

www.isuonidelledolomiti.it

 

CATANAOC ‘N FESTA

venerdì 18 agosto 2017, Predazzo

Ogni rione scende il festa… come una volta.

È la “festa di paese” per eccellenza. Ricorda l’allegria che si respirava nei rioni di Predazzo anche quando le avversità della vita mettevano a dura prova lo spirito dei suoi abitanti. I predazzani sono veri e propri maestri di festeggiamenti. Tanto che in valle corre voce che “A Pardac l’è semper festa”. Catanaoc ‘n festa, in ogni rione, accende i riflettori su antichi mestieri, musiche popolari e cori di montagna. Si degustano prodotti tipici del Trentino e della Val di Fiemme, fra deliziosi piatti della tradizione cucinati dalle associazioni di volontariato di Predazzo. È l’occasione ghiotta per assaporare formaggi, speck e salumi, patate “rostide” con formaggio Puzzone, minestra d’orzo polenta, salsiccia e Tosèla, miele, strudel di mele, “fortaie” con marmellata di mirtilli rossi, frittelle di mele.

 

TEATRINSTRADA

20-27 agosto 2017, Val di Fiemme

Gli artisti da strada “invadono” cinque paesi.

Il fior fiore dello spettacolo di strada prende vita in Val di Fiemme grazie a straordinari artisti giramondo. Una lunga serie di spettacoli esilaranti coinvolgono tutti i presenti scatenando risate a ovazioni d’ammirazione. Predazzo, Tesero, Cavalese, Carano e Molina di Fiemme vivranno momenti magici, unici e irripetibili, fra equilibrismi, comicità e improvvisazione.

www.visitfiemme.it

 

I SUONI DELLE DOLOMITI

25 agosto Val di Fassa, Gruppo del Catinaccio

Ore 13 Rifugio Vajolet

BartolomeyBittmann

Matthias Bartolomey al violoncello, un David Tecchler del 1727, e Klemens Bittmann al violino e alla mandola – rispettivamente uno Josephus Pauli del 1817 e una Markus Kirchmayr del 2004 – intendono la musica come ponte tra generi diversi, officina di contaminazioni e spazio nel quale creare connessioni. Con loro la classica si apre alle influenze di rock, jazz, folk per diventare repertorio che si ciba di presente e passato. Una sintesi, questa, che è anche il risultato di una formazione rigorosa con tournée in tutta Europa e oltre oceano, esibizioni in importanti festival con l’aggiunta di prestigiosi riconoscimenti e che ha preso forma nei loro lavori – tra questi “Neubau” – e che risuoneranno anche nell’appuntamento de “I Suoni delle Dolomiti”.

www.isuonidelledolomiti.it

 

CIRCOLO “ARTE E GUSTO”

25 agosto 2017, Cavalese – Val di Fiemme, ore 17.00

All’interno del suggestivo Palazzo della Magnifica Comunità di Fiemme saranno organizzati gli appuntamenti di “ARTE E GUSTO”. Il fascino e l’incanto dell’arte fanno da cornice ai raffinati prodotti locali di eccellenza presentati direttamente dai produttori.

 

ALBE IN MALGA

25-26 agosto 2017, Valfloriana a Malga Sass

Svegliarsi fra i campanacci delle mucche e le torte fatte in casa.

La vera vita di malga inizia al risveglio. Prepariamoci a mungere le mucche, tanto per cominciare. Gli appuntamenti con Albe in Malga introducono al mondo dell’alpeggio, dedicando momenti alla mungitura, alla caseificazione, al pascolo e alla degustazione di una colazione genuina alle prime luci dell’alba. Tante le date, nel weekend ed infrasettimanali, che permettono di dormire in malga, vivendo un’esperienza completa, oppure nei rifugi alpinistici e nei masi di montagna vicino alle malghe.

Tra le novità tre appuntamenti “For Family” con un programma di due giorni adatto alle famiglie con bambini. Questi weekend promettono golose attività per “mettere le mani in pasta” ed escursioni dove fare scorta di aneddoti e curiosità.

www.visitfiemme.it

 

17a TRENTINO DANZA ESTATE

27 agosto – 3 settembre 2017, Val di Fiemme

Sfide fra ballerini, fra stage, contest e show.

Un paese, fra le Dolomiti del Trentino, si trasforma in un palcoscenico per 400 ballerini di danza classica, moderna, contemporanea, acrobatica, ragga dancehall animal, musical e zumba. Accade ogni estate a Tesero, in Val di Fiemme. Qui i giovani studiano danza e coreografia, con uno staff di insegnanti qualificati a livello internazionale, anche per accedere al mondo dello spettacolo. Trentino Danza Estate mette in scena show, contest e momenti adrenalinici, come le sfide fra i ballerini per conquistare il verdetto positivo della giuria.

www.trentinodanzaestate.it

 

I SUONI DELLE DOLOMITI

Festival di musica in quota fra le Dolomiti del Trentino.

29 agosto h 13, loc. La Porta – Monte Agnello (Pampeago)

Federspiel

Le grandi passioni per l’arte e l’ambiente si incontrano in teatri naturali del Trentino. “I Suoni delle Dolomiti” liberano così note classiche, jazz, world music e canzoni d’autore in luoghi di straordinaria bellezza. Al Festival partecipano musicisti di fama internazionale, artisti e amanti della montagna che, nel rispetto dell’ambiente, si uniscono al pubblico e raggiungono a piedi i luoghi dei concerti, con lo strumento in spalla. Interpreti di fama internazionale esprimono tutta la propria creatività dialogando con l’ambiente che li accoglie, con la poesia del silenzio. Il pubblico non è semplice spettatore: si siede attorno ai musicisti, in un’atmosfera informale ma rispettosa, per vivere un’esperienza indimenticabile.

Ispirazione, ironia, sensibilità e soprattutto una travolgente carica che si sprigiona sul palcoscenico, sono i tratti esclusivi di questa brass band austriaca. Nata nel 2004 riunisce sette giovani musicisti formatisi al Conservatorio di Vienna che si sono fatti conoscere in tutta Europa grazie a numerosi tour e a una bravura premiata con numerosi riconoscimenti. Gli ottoni della Federspiel riportano il pubblico a tu per tu con le migliori tradizioni folk del continente affrontandole e reinventandole in un modo, diciamo, “rivoluzionario” tra melodie di ampio respiro e improvvisazioni. www.isuonidelledolomiti.it

 

19a LA SPORTIVA LATEMAR VERTICAL KILOMETER

fine agosto 2017, Predazzo

Una corsa pazzesca sulle torri dolomitiche del Latemar.

Una salita ripidissima, ma lungo un sentiero che porta fra le Torri del Latemar, fino al rifugio Torre di Pisa, a quota 2.670 m.slm. Con un dislivello di 1000 m. e uno sviluppo di 3.3 km., da affrontare in circa 40 minuti, è una delle prove agonistiche più attese in Val di Fiemme. La gara di corsa di montagna affronta le salite del Latemar, uno dei più fotografati gruppi dolomitici del Trentino.

www.latemar.it

 

I SUONI DELLE DOLOMITI

31 agosto Val di Fassa, Gruppo della Marmolada

Ore 13, Rifugio Contrin

Héctor Ulises Passarella e Roberto Passarella Duo Bandoneon

Un genere relativamente “giovane” eppure già senza tempo. Il tango ha saputo farsi musica, danza e persino sguardo sul mondo. I grandi strumentisti e compositori non finiscono mai di farcene innamorare. Come nel caso di Hèctor Ulises Passarella è considerato uno dei più grandi bandoneonisti, nonché uno dei più interessanti compositori di tango moderno. Affiancato da un altro grande artista, il figlio Roberto, da Tania Colangeli e Marco di Blasio del Centro Bandoneon di Roma, affronta pezzi propri e grandi classici da Piazzolla a Gardel passando per Matos Rodrìguez e Lamarque Pons.

www.isuonidelledolomiti.it

 

1a 24h VALDIFIEMME MTB

Una sfida che durerà 24 ore in Mountain Bike

2-3 settembre 2017, Lago di Tesero

Un’altra sfida estrema che propongono gli organizzatori della manifestazione cicloturistica non competitiva Randolomitics: la prima edizione della 24h Valdifiemme MTB. La competizione “24 ore no-stop” si svolge il 2 e 3 settembre 2017, a Lago di Tesero, su un circuito ad anello di 5 km con 135 metri di dislivello, ma con diverse difficoltà che rendono il percorso dinamico e impegnativo. Ci sarà anche una versione “light” di 6 ore. La competizione è aperta alle categorie Solo Man, Solo Woman, Team 2, Team 4, Team 8.

La 24h Val di Fiemme è inserita nel 24h Italian Challenge: il Campionato italiano 24h in MTB.

www.dolomitics.it

 

15a MARCIALONGA RUNNING COOP

domenica 3 settembre 2017, Valli di Fiemme e Fassa

Runners di tutto il mondo in Trentino.

La 15a Marcialonga Running Coop ripercorre un parte del tracciato della Marcialonga, la mitica granfondo invernale. Domenica 3 settembre, 1600 runners provenienti da tutta Europa, e da altri Stati come Canada, Bolivia, Eritrea, Russia, Marocco o Sudafrica, affrontano 25.7 km fra le Valli di Fiemme e Fassa. La gara podistica parte alle 9.30 da Moena e arriva a Cavalese, in un tempo massimo di 3.30 ore. Lungo il tracciato, i tifosi incitano tutti i concorrenti, soprattutto gli ultimi, nel pieno spirito della mitica granfondo.

www.marcialonga.it

 

LA FESTA DEL BOSCAIOLO

domenica 3 settembre 2017

Precisione e potenza muscolare nell’arena di Castello Molina di Fiemme.

Taglio del tronchetto con l’accetta, abbattimento del palo con la motosega, strascico del tronco con lo zappino. Sembra la giornata tipo di un boscaiolo d’altri tempi, invece è un vero e proprio programma di gara che coinvolgerà molti taglialegna.

Alla mattina: S. Messa, Concerto della Banda di Molina di Fiemme, pranzo alpino. Nel pomeriggio: gara di abilità di taglio e scortecciatura e a seguire musica e balli.

 

24a LA DESMONTEGADA DE LE CAORE

8-10 settembre 2017, Cavalese

Val di Fiemme, Qui la bella è la bestia

Già dalla mattina, Cavalese si prepara ad accogliere le caprette della Val di Fiemme, fra stand gastronomici, concerti, feste danzanti, sfilate di carri, dimostrazioni dei lavori di un tempo, il “Mercato de la Desmontegada” e visite a caseifici, stalle e malghe. I bambini partecipano ai “Laboratori per piccoli pasticcioni”. Alle 14.30, la folla si accalca per acclamare le capre con le loro bizzarre decorazioni floreali. Quindi, viene eletta la capra più bella. Nei ristoranti si affacciano menù km zero dei “Magnifici Prodotti di Fiemme”.

 

ALBE IN MALGA

8-9 settembre 2017, Val di Fiemme a Malga Sadole – Ziano di Fiemme

Svegliarsi fra i campanacci delle mucche e le torte fatte in casa.

La vera vita di malga inizia al risveglio. Prepariamoci a mungere le mucche, tanto per cominciare. Gli appuntamenti con Albe in Malga introducono al mondo dell’alpeggio, dedicando momenti alla mungitura, alla caseificazione, al pascolo e alla degustazione di una colazione genuina alle prime luci dell’alba. Tante le date, nel weekend ed infrasettimanali, che permettono di dormire in malga, vivendo un’esperienza completa, oppure nei rifugi alpinistici e nei masi di montagna vicino alle malghe.

Tra le novità tre appuntamenti “For Family” con un programma di due giorni adatto alle famiglie con bambini. Questi weekend promettono golose attività per “mettere le mani in pasta” ed escursioni dove fare scorta di aneddoti e curiosità.

www.visitfiemme.it

 

FIEMME ROLLER SKI CUP

16-17 settembre 2017, Ziano di Fiemme

Due giorni di competizioni dedicate allo sci di fondo estivo.

Sabato 16 settembre: Gara di Skiroll Sprint in tecnica libera (Coppa Italia).

Domenica 17 settembre: Gara di Skiroll Long Distance – Circuito World Classic Tour, 55 km in tecnica classica con partenza da Ziano di Fiemme attraversando tutti i paesi della Val di Fiemme e arrivando al Doss dei Laresi all’Alpe Cermis, sulla mitica Final Climb del Tour de Ski).

www.fiemmeworldcup.com

 

6o TROFEO PASSO PAMPEAGO IN TRENTINO

domenica 17 settembre 2017, Val di Fiemme

Il fascino “rosa” di una cronoscalata estrema.

Quella sull’Alpe e sul Passo di Pampeago, in Val di Fiemme, è una delle ascese più conosciute del Trentino. Domenica 17 settembre gli appassionati delle due ruote avranno la possibilità di misurarsi sulle rampe che negli ultimi anni hanno visto sfilare tanti campioni con il Trofeo Passo Pampeago. L’attesa cronoscalata sulla salita “rosa” Tesero-Pampeago scatta alle 9.30. I ciclisti affrontano 10.5 km fra i 1.000 m.slm. Di Tesero e i 2.000 m.slm. del rifugio Zischgalm di Passo Pampeago. Organizzano la gara lo Ski Center Latemar e l’US. Litegosa di Panchià. Il Trofeo Passo Pampeago è l’ultima e decisiva prova del trittico di cronoscalate Up Hill Challenge.

www.latemar.it

Informazioni: