Select Page

Il 28 maggio sarà rosa diffuso. Rosa sul verde dei prati e dei boschi, rosa sotto il cielo sperabilmente blu, rosa tra i colori freschi ma già caldi della primavera.

Sarà il rosa del Giro d'Italia, che per l'ottava volta ha eletto a sede di tappa Aprica, la località montana ideale per un arrivo in salita che sia insieme comodo logisticamente e duro atleticamente. Così dicono – e soprattutto dimostrano con i fatti – anche i vertici di RCS Sport che organizzano la corsa. Così testimonia la passione dei tifosi, che assiepano a ogni occasione i cigli delle nostre strade: Mortirolo, Trivigno, Santa Cristina e, dulcis in fundo, Aprica. Con in più, questa volta, anche la rampa delle Bissìne, poco sotto Santìcolo.

Una rampa da affrontare due volte a distanza di due ore, così come due volte avverrà il passaggio lungo l'intero tratto Édolo-Córteno-Aprica, la prima parte del quale (Édolo-Córteno) sarà – novità assoluta – per la Strada Valeriana, non per la Statale 39.

Dopo l'ultima riunione del Comitato Tappa di Aprica, nel corso della quale la presidente, il sindaco Carla Cioccarelli, ha sentito le relazioni dei responsabili di tutti i settori organizzativi locali e coordinato gli ultimi interventi da fare, anche nel paese golgiano si è riunito, sotto la guida del consigliere comunale delegato Tullio Trentini, un gruppo di attivisti per organizzare al meglio i preparativi e gli allestimenti in vista del doppio passaggio della carovana rosa.

D’altronde la partenza della grande kermesse è imminente: accade già sabato 8 maggio, anche se dalla lontana Olanda; da Amsterdam per la precisione.

Quello del 28 e 29 maggio prossimi sarà un fine-settimana di grande interesse, poiché alla tappa Brescia-Aprica del venerdì 28 seguirà la Bormio-Tonale del sabato 29. Insomma, un epilogo del Giro 2010 che deciderà quassù le sorti della corsa rosa, tra le montagne e i passi lombardi, valtellinesi e camuni.

Due tappe eccezionalmente impegnative in un raggio di 60-70 km: non si poteva fare di più per accontentare tifosi e appassionati delle due ruote!