Select Page

“Effimeri barbagli” è il titolo della nuova guida alle cascate della Valle d’Aosta realizzata dalla guida alpina, giornalista e maestro di sci Matteo Giglio, pubblicata dalla Tipografia Valdostana e da qualche giorno disponibile on line e nelle librerie della Valle d’Aosta.

In 480 pagine l’autore ha descritto oltre 700 cascate distribuite in 23 aree geografiche che corrispondono alle valli laterali della Valle d’Aosta e alla valle centrale della Dora Baltea da Courmayeur a Pont Saint Martin. Si tratta di un’opera sistematica, nella quale l’autore segnala  la presenza di cascate negli anfratti più reconditi delle valli e dei valloni che costituiscono l’articolato sistema geografico valdostano. Moltissime delle cascate descritte nel volume sono state percorse dall’autore, molte sono state da lui scalate, “aperte” come si dice nel gergo alpinistico, per la prima volta. Altre gli sono state raccontate dai primi salitori. Oltre a quelli di Matteo Giglio, ci sono infatti contributi scritti di Elio Bonfanti, Patrick Gabarrou, Gianluca Maspes e Maurizio Rossetto   Di ogni cascata vengono fornite le indicazioni utili per la scalata: dall’avvicinamento al materiale necessario. Le descrizioni sono corredate di fotografie a colori che permettono l’individuazione delle cascate stesse e di un’adeguata cartografia a colori in scala 1:25.000.

L’opera risulta quindi un indispensabile strumento per gli appassionati che frequentano sempre più numerosi la Valle d’Aosta per cimentarsi con un patrimonio di cascate che poche zone delle Alpi possono vantare. Delle cascate descritte solo quelle della Valle di Cogne erano già ampiamente conosciute dagli ice climber britannici, francesi e tedeschi. Quelle di altre valli e valloni hanno atteso che “Effimeri barbagli” ne svelasse la bellezza contribuendo ad allargare l’offerta di un turismo di nicchia, che per molte località considerate minori può però fare la differenza. L’opera di Matteo Giglio non si limita tuttavia a essere una guida tecnica, in quanto le sue pagine riescono anche a tracciare la storia del “cascatismo” in Valle d’Aosta raccontando gli avvenimenti, i protagonisti e talvolta le ossessioni degli ice climbers, dilettanti e professionisti, che con i flussi ghiacciati nostrani si sono cimentati.

InfoLibro
La guida alle cascate “Effimeri barbagli” è in formato 15×21 cm e il suo prezzo di copertina è di 40,00 euro. È possibile effettuare un ordine scrivendo a: info@matteogiglio.it