Select Page

Le Ferrovie Retiche invitano gli amanti delle Alpi a sciare nei comprensori sciistici Engadina/St.Moritz, Scuol/Motta Naluns, Davos/Klosters e Arosa a condizioni davvero vantaggiose. Con l’aggiunta di un solo franco i giornalieri sono valevoli anche come biglietti ferroviari (occorre presentarsi presso tutti gli sportelli RhB). Quindi il viaggio di andata e ritorno, anche da località distanti, è pressoché gratis.

Il treno rosso del Bernina si trasforma così in un mezzo di trasporto comodo, ecologico e vantaggioso, grazie al quale vivere la dimensione alpina nella stagione invernale. Ci si potrà quindi recare in una delle stazioni sciistiche convenzionate a bordo di una calda, moderna e panoramica carrozza, sciare e divertirsi, e rientrare a casa senza dover pensare alla strada, al traffico, all'asfalto ghiacciato.

Un esempio pratico. Da Tirano / Poschiavo per Bernina Lagalb / Diavolezza / Morteratsch il costo è pari a 62 fr. per gli adulti, di 42 fr. per i ragazzi da 13 a 17 anni. Il prezzo include il biglietto giornaliero per tutti gli impianti del comprensorio sciistico.

I vantaggi non finiscono qui. Una volta scesi dal treno, prima di salire sugli impianti di risalita, il biglietto ferroviario con ski pass si trasforma in un buono sconto di 15 franchi per il noleggio di attrezzatura presso i partner della rete di negozi «swissrent a sport».

Share This