Select Page

La linea ferroviaria del Glacier Express si sviluppa complessivamente per 300 km, attraverso 291 viadotti e 91 gallerie. Il treno delle Alpi entusiasma gli appassionati delle ferrovie in tutto il mondo da oltre un secolo, si deve infatti sapere che questo capolavoro della tecnica e dell'ingegno umano, unico nel suo genere, fu creato tra il 1890 e il 1930.

Ogni anno, decine di migliaia di persone sperimentano in prima persona che cosa significhi fare un viaggio con il "treno rapido più lento del mondo", vivendo emozioni indimenticabili attraverso le montagne dell'arzo alpino, da St.Moritz in Engadina sino a Zermatt, ai piedi di sua maestà il Cervino.

Glacier Express propone viaggi speciali per viaggiatori nostalgici, a bordo del "St. Moritz–Zermatt Pullman Express" agganciato ad un Coccodrillo Ge 6/6 I di oltre 70 anni o lungo il vecchio tragitto Furka-Berg, percorso come prima e da sempre con il treno a vapore. I posti per queste esperienze pionieristiche sono però limitati e vanno prenotati per tempo!

Un treno che viaggia già nel futuro. Ai giorni nostri la storia dei successi del Glacier Express continua, grazie all'implementazione di materiale rotabile innovativo e estremamente moderno, che rende ancor più confortevole il viaggio panoramico della durata di 7 ore. Sospensioni pneumatiche, porte automatiche e corridoi innovativi vengono accompagnati dalla riduzione drastica dei rumori durante la marcia e da un equipaggiamento che favorisce i soggetti portatori di handicapi. Nulla è lasciato al caso in questo "treno del futuro": una nuova concezione degli spazi interni contribuisce a creare enorme entusiasmo, unitamente a un design elegante, ai sedili altamente confortevoli e a un efficace  sistema di informazione per i viaggiatori. Buon viaggio!

Share This