Select Page

Dopo averlo scalato nel 2004, gli Scoiattoli di Cortina non hanno smesso di indirizzare il loro pensiero al K2 e alle popolazioni del Baltoro (la valle del Pakistan nella quale si trova la seconda vetta della terra). Così venerdì 1 aprile, nella Sala Consiliare di Cortina d’Ampezzoa alle 18, consegneranno al pakistano Mehdi Jan Hussain (referente per un progetto di costruzione di un acquedotto nel disastrato villaggio di Kande) e al Gruppo Rocciatori Ragni di Lecco (che al loro compagno Lorenzo Mazzoleni, scomparso sul K2, hanno dedicato un dispensario per assistere i malati del villaggio di Askole) i proventi delle tante serate che il sodalizio cortinese ha organizzato per presentare la loro salita al K2.



L’iniziativa è stata realizzata, anche grazie all’interessamento attivo dell’alpinista Renzo Benedetti, trentino in forza ai cortinesi che nell’estate 2004 ha raggiunto la cime del k2, con il sostegno del Circuito S.A.T. Corsa in Montagna.