Select Page

Se state cercando il fresco della montagna e la vita balneare del mare, la Valsugana è ciò che fa per voi. I laghi di Levico e Caldonazzo sono balneabili da maggio a settembre e rappresentano la meta ideale per trascorrere una vacanza 100% natura con la possibilità di rilassarsi e praticare sport acquatici e fare delle piacevoli passeggiate sulle montagne circostanti. I laghi dispongono di spiagge libere alberate dotate del servizio “spiagge sicure” con la presenza di bagnini nei mesi di luglio ad agosto, nonché di stabilimenti balneari attrezzati.

Il lago di Caldonazzo è il bacino alpino più grande del Trentino, una vera e propria palestra naturale per gli sport d’acqua quali canoa, sci nautico, vela, stand up paddling e nuoto. Attraversando il colle di Tenna è possibile raggiungere il vicino  lago di Levico, specchio d’acqua immerso in un contesto naturale verde e roccioso, simile ad un fiordo norvegese; qui è possibile percorrere il nuovo giro completo del lago lungo il sentiero naturalistico e vivere piacevoli uscite in barca elettrica.

Entrambi i laghi, anche per il 2018, hanno ottenuto l’importante riconoscimento internazionale della Bandiera Blu d’Europa, per le loro acque pulite, i servizi presenti sulle spiagge e nelle località, e per la gestione sostenibile del territorio.

Il lago di Caldonazzo

Il lago di Caldonazzo

A tutta bike. Per gli amanti delle due ruote ecologiche, nelle vicinanze dei laghi si sviluppa la pista ciclabile della Valsugana, un percorso prevalentemente pianeggiante adatto a tutti e dotato di bicigrill (aree di sosta per ciclisti), nonché di un sistema di bike sharing che permette di noleggiare la bicicletta in un punto del tracciato e di riconsegnarla in un’altra località, rientrando così comodamente in treno con tutta la famiglia. Disponibili anche punti noleggio con e-bike, bici elettriche con la pedalata assistita.

Trekking in malga – A poca distanza dal fondovalle si trovano l’Altopiano di Vezzena e la catena del Lagorai con tante passeggiate nel verde e le caratteristiche malghe in cui si produce ancora il formaggio secondo antiche tradizioni e dove vi è la possibilità davvero unica di adottare una mucca. L’Oasi WWF Valtrigona in Val Calamento, una delle poche oasi dell’arco alpino, permette inoltre di scoprire gli animali e le piante d’alta montagna, mentre percorsi tematici come il Sentiero degli Gnomi e il Trodo dei Fiori consentono di conoscere aspetti interessanti di fauna e fauna.

Altri punti di interesse in Valsugana:

  • Arte Sella. Si tratta di una mostra permanente di arte contemporanea, realizzata nella natura con elementi naturali. Un percorso artistico allestito nei prati e nei boschi della Valle di Sella, le cui opere sono realizzate in materiali naturali da parte di artisti internazionali.
  • Per i più piccoli desiderosi di avventura (anche in compagnia degli adulti), è attivo il parco Acropark, attrezzato con percorsi sospesi tra gli alberi.
  • Museo degli Spaventapasseri realizzato all’interno di un vecchio mulino.
  • Grotte di Castel Tesino.

Per l’estate 2018, vi segnaliamo anche il programma “Esperienza Valsugana”, serie di attività che rende la vacanza unica e divertente grazie alle molte attività outdoor, visite guidate, degustazioni di prodotti locali ed escursioni organizzate. Per tutti gli ospiti delle numerose strutture convenzionate è disponibile, per l’intera durata del soggiorno, la Valsugana Card che consente di accedere in maniera gratuita o con scontistiche a questo programma estivo, nonché a varie attrazioni in Valsugana e dintorni.

AZIENDA PER IL TURISMO VALSUGANA LAGORAI
www.visitvalsugana.it
Viale V. Emanuele, 3 | 38056 Levico Terme (TN)
Ufficio Stampa | ufficio.stampa@visitvalsugana.it
Cristina Eberle | tel. 0461 727705 | cell. 320 4366375