Select Page

Manca poco all’edizione 2004 dei “Voli d’Estate” in Val di Fiemme e già cresce la febbre per una gara di Coppa del Mondo che promette scintille. Il FIS Summer Grand Prix, il massimo appuntamento estivo titolato per lo ski jumping, farà tappa a Predazzo mercoledì 8 settembre, e sarà il quarto della serie. Fa notizia il fatto che a Zakopane, in Polonia, per l’evento che precederà di tre giorni quello di Predazzo, sono già stati venduti 27.000 biglietti ed in totale gli organizzatori si attendono ben 50.000 spettatori.

Del resto l’idolo polacco, Adam Malysz, ha già vinto le prime due gare di Coppa del Mondo ad Hinterzarten (GER) e a Courchevel (FRA), dove la squadra austriaca ha fatto la parte del leone vincendo la classifica per nazioni.



Il salto con gli sci è una disciplina che ha molti affezionati nei paesi scandinavi, in quelli di area tedesca e dell’est; poco seguito in Italia: si sta affidando ora ad una squadra giovanissima, per emergere in vista di Torino 2006. È ritornato l’allenatore finlandese Hannu Lepisto e dunque gli azzurri guardano con interesse al futuro. Attualmente sono quattro i saltatori italiani ammessi alle qualificazioni: Sebastian Colloredo, Marco Beltrame, Stefano Chiapolino e Giancarlo Adami, mentre altri quattro in questi giorni sono in gara all’estero, per migliorare il proprio punteggio FIS. Si tratta di Andrea Morassi, Flavio Fruch, Simone Lepre ed Alessio Bolognani.



Quasi certo che i protagonisti saranno gli stranieri, abituati a “volare” sui trampolini di Predazzo ad oltre 130 metri e con velocità incredibili. Uno spettacolo reso più affascinante dallo svolgimento in notturna, con gli ski jumper che si proiettano dalla pista di decollo come autentiche comete. E di stelle a brillare nel cielo di Predazzo, la sera di mercoledì 8 settembre, ce ne saranno tante. Le qualificazioni di martedì 7 (entrata libera) dovranno stabilire i migliori 50 saltatori di tutto il mondo, poi mercoledì alle 21 ed alle 22 i due avvincenti salti di gara.

fonte: Mario Facchini, www.newspower.it



Info:

www.valdifiemme2003.com