Select Page

Tutti a bordo del Treno rosso del Bernina dal 01 febbraio al 24 marzo 2016, grazie a una serie di offerte letteralmente imperdibili. Lungo la storica linea ferroviaria, Patrimono Mondiale Unesco, il paesaggio innevato accompagna i viaggiatori, in un contesto fatto di sole, cascate ghiacciate e vette scintillanti. L’inverno e l’inizio della primavera sono tra i momenti più suggestivi per viaggiare in treno da Tirano in Valtellina a Sankt Moritz, perla dell’Engadina.

La prima proposta, acquistabile unicamente online, permette di ottenere una serie di biglietti, giornalmente contingentati, all’incredibile prezzo di € 99.00 per due persone. La quota comprende il viaggio di andata e ritorno da Tirano a St.Moritz a bordo delle vetture panoramiche della Ferrovia retica, supplemento prenotazione incluso e, dulcis en fundo, un tipico piatto del giorno in uno dei ristoranti convenzionati a St.Moritz. Il tutto, ripetiamo, a Soli € 99.00 per 2 persone!!!
Prenotazioni nel sito www.rhb.ch/99

La seconda proposta, valida fino al 24 marzo 2016, si compone di alcuni pacchetti viaggio, incluso pernottamento, proposti dai Tour Operators che sono anche Partners ufficiali di Ferrovia retica, ovvero il Girasole Viaggi di Milano e Adrastea Viaggi di Tirano.
A disposizione ci sono offerte di viaggio per tutti i gusti e prezzi, a partire da € 79.00, che comprendono il viaggio a+r con il trenino rosso ed un pernottamento a Tirano. Nella tariffa è inclusa una piccola degustazione con gli ottimi vini valtellinesi.
Per maggiori informazioni e prenotazioni vi invitiamo a visitare i siti internet www.ilgirasoleviaggi.it e www.treninorosso.it

La linea ferroviaria alpina Albula – Bernina è un gioiello di tecnologia magicamente incastonato nel panorama incontaminato delle montagne, un fiore all’occhiello dei pionieri della Ferrovia Retica. Questa tratta, che da oltre 100 anni a questa parte non smette d’incantare ed emozionare, dal luglio 2008 è stata eletta a Patrimonio Mondiale dell’ UNESCO. Salendo a bordo di uno dei treni della Ferrovia Retica, dotati anche di carrozze panoramiche e di posti a sedere all’aria aperta, si possono ammirare, comodamente seduti, le meraviglie della natura e i frutti dell’ingegno umano; elementi che si fondono fra loro, esaltandosi a vicenda: in ampie curve, attraverso ponti, gallerie e passaggi e ancora attraverso freschi boschi e nelle vicinanze verticali rocciose.

La tratta, che è tutta uno spettacolo e attraversa ben tre diversi paesaggi culturali, vanta fra i propri punti di forza alcuni punti di interesse divenuti “celebrità”, tra i quali:

  • il viadotto Landwasser;
  • il museo locale di Bergün con il modellino della tratta dell’Albula e delle gallerie elicoidali Bergün-Preda;
  • il Giardino dei Ghiacciai di Cavaglia;
  • il viadotto circolare di Brusio;
  • il centro storico di Poschiavo.