Select Page

Sabato 8 marzo alle ore 21 presso la biblioteca comunale di Predazzo è in programma una serata di le letture drammatizzate a cura dell’attrice Daria Deflorian da titolo “10 ragazze per me”. Si tratta di una proposta letteraria di 10 racconti dedicati alle donne, racconti scritti da donne che appartengono all’area culturale del Novecento e che narrano la vita delle donne.

E’ un percorso letterario dal quale sono stati tratti 3 racconti che hanno come fulcro, nelle forme più disparate, una figura femminile.

Una ragazza, appunto, come recita il titolo rubato ad una canzone di Lucio Battisti, per facilitare l’emergere durante la lettura delle innumerevoli forme di slittamento tra la voce narrante e l’apparire del personaggio. Un leggio, un cambio di vestito, piccoli oggetti, qualche musica, dei suoni: questo il necessario per permettere alla voce di essere anima ed essenza del racconto.

Le storie seguono un immaginario percorso cronologico: la bambina del racconto “Un paio di occhiali” di Anna Maria Ortese tratto da “Il mare non bagna Napoli”, la giovinezza descritta in “Chiamata telefonica” di Dorothy Parker., e la donna più adulta del racconto di Katherine Mansfield “Felicità”:

Daria Deflorian, nata a Tesero, risiede e lavora a Roma. E’ attrice e autrice di spettacoli teatrali. Come attrice ha lavorato per il Teatro di Roma, Teatro Stabile delle Marche e per le compagnie Pippo Delbono, Remondi e Caporossi, Il Pudore Bene in Vista, Dark Camera. Da sempre interessata al rapporto tra testi narrativi e poetici e loro visione sulla scena. Ha ideato e interpretato spettacoli, performance e letture, in particolare su autori del Novecento: Gabriel Garcia Marquez, Ingeborg Bachmann, Pier Paolo Pasolini, Fernando Pessoa, Samuel Beckett e più recentemente Daniele Del Giudice, di cui ha presentato un primo studio, Per l’errore e lo spettacolo, Manovre di volo.



Info:

Biblioteca Comunale Predazzo

Via Degasperi, 12

38037 Predazzo (TN)

Tel. 0462 501830

fax 0462 500108

e-mail