Select Page

Classifica SG 2018

Gli azzurri dello sci, dopo la doppietta di ieri in discesa libera ad opera di Paris e Innerhofer, quest’oggi hanno nuovamente trionfato sulla pista Stelvio di Bormio con Dominik Paris. Sul podio con l’altoatesino, l’austriaco Matthias Mayer e il norvegese Aleksander Aamodt Kilde.

Interista a DOMINIK PARIS dopo la gara:
“Quello che è successo in questi due giorni è davvero incredibile e oggi la pista era ancora più difficile rispetto alla discesa. Non ho parole. Vuol dire che tutto funziona al meglio, la forma, i materiali, la testa… Noi siamo forti su queste piste difficili, ma riuscire in 24 ore a vincere due volte su una pista come la Stelvio sembra impossibile. Le difficoltà sono tante ed è impossibile essere perfetti. Anch’io non lo sono stato, ho avuto fortuna. La partenza non è stata male, ma poi ho frenato un po’ troppo prima della Carcentina. Su questa diagonale non mi sono sentito velocissimo, ma poi ho spinto a tutta perché sentivo di avere ancora energie. Quando sono sbucato verso il traguardo ho sentito il boato del pubblico e sapevo di aver fatto bene, ma quando ho visto la luce verde sul tabellone elettronico quasi non volevo crederci. Forse ho trovato anche continuità e ho dentro la fiducia per tirare sempre al massimo. Mi spiace per Innerhofer. E’ in grande forma ma in superG il numero 1 al via è davvero ingrato perché non hai riferimenti. Inner è sempre tra i migliori, se non sbaglia è sempre da podio”.