Select Page

Ampezzo Cadore

In DiscoveryAlps Ampezzo Cadore, fotografie, news, manifestazioni, eventi e offerte e curiosità da Cortina, dal Cadore e dalla conca ampezzana. Si parla di sci, racchette da neve, clima e mutamenti della montagna, itinerari e sentieri. E poi la Coppa del Mondo di sci, le gare di corsa e in mountain bike.


Il K2 degli Scoiattoli continua…

Il K2 degli Scoiattoli continua…

Dopo averlo scalato nel 2004, gli Scoiattoli di Cortina non hanno smesso di indirizzare il loro pensiero al K2 e alle popolazioni del Baltoro (la valle del Pakistan nella quale si trova la seconda vetta della terra). Così venerdì 1 aprile, nella Sala Consiliare di Cortina d’Ampezzoa alle 18, consegneranno al pakistano Mehdi Jan Hussain, referente per un progetto di costruzione di un acquedotto

un valore aggiunto della montagna bellunese

un valore aggiunto della montagna bellunese

Anche l’escursionismo storico in montagna, con nuovi chilometri di trincee della Grande Guerra, figura tra le proposte innovative alla recente Borsa internazionale del turismo (Bit) di Milano presentate dalla Regione Veneto per promuovere il turismo sul territorio montano bellunese. Escursionismo storico in montagna insieme a itinerari di arte e cultura

Sappada e la tentazione di sconfinare

Sappada e la tentazione di sconfinare

L’incantato paese di Sappada, ultima propaggine del Cadore-Comelico, che proprio in questi giorni inizia il suo caratteristico carnevale, è da anni (almeno 40…) che guarda con invidia i vicini del Friuli Venezia Giulia, sperando di poterne prima o poi fare parte. La località, nonostante la splendida posizione e l’enorme potenziale turistico, soffre da tempo di una crisi strisciante

Cortina? Sting e Marzotto la snobbano

Cortina? Sting e Marzotto la snobbano

Notoriamente una località da Vip, Cortina, che negli ultimi anni ha subito qualche trasformazione – a quanto sembra – non gradita agli dei in terra: leggi Sting e Marta Marzotto, per esempio. Il cantautore inglese, dopo due giorni nella nota località, ha rifatto le valigie e se ne è andato. Dove non si sa. Ma si sa il perché della fuga

Novant’anni di treno in Cadore

Novant’anni di treno in Cadore

Un pezzo importantissimo della montagna bellunese compie novant’anni. Si tratta della sua ferrovia nella tratta Ponte nelle Alpi- Calalzo di Cadore (1914-2004). Per l’occasione è dunque stato organizzato un calendario di manifestazioni legate al tema del treno

La gente vuole il Comune unico

La gente vuole il Comune unico

Nel Basso Comelico, con sempre maggiore insistenza, emerge tra la gente la voglia del Comune unico. Se non di tutto il comprensorio fra il Padola e il Piave, almeno fra San Pietro, Santo Stefano e San Nicolò. L’idea, non è certo nuova in questa valle. E’ stata recentemente ripresentata con forza dai primi cittadini di San Pietro e Santo Stefano e da esponenti politici della zona

Città della cultura per il 2004

Città della cultura per il 2004

Pieve di Cadore è stata nominata Città della cultura per l’anno 2004. La designazione della quarta edizione del concorso bandito dalla Regione Veneto, che premia con 20 mila euro il miglior progetto di programmazione dell’offerta culturale presentato da un comune non capoluogo di provincia, è stata resa nota dall’assessore regionale alla cultura ed all’identità veneta

per capire quali sono a rischio

per capire quali sono a rischio

Cortina d’Ampezzo – Dopo i gravi crolli degli scorsi mesi occorre monitorare con sempre maggiore attenzione i colossi dolomitici più a rischio. Per tal motivo si ricorrerà a delel vere e proprie ‘Tac’ alle montagne effettuando una tomografia elettrica per capire quali rocce versano in condizioni più gravi e sono a rischio crollo come è accaduto a Cortina lo scorso mese di giugno

K2, Cortina festeggia gli scoiattoli

K2, Cortina festeggia gli scoiattoli

Alle ore 7,15 locali del 27 luglio 2004, gli Scoiattoli di Cortina Mario Dibona, Renato Sottsass, Marco Da Pozzo e Renzo Benedetti hanno raggiunto la vetta del K2 a 8.611 m. Il giorno dopo altri due Scoiattoli, Mario Lacedelli e Luciano Zardini hanno scritto anche i loro nomi nella storia dell’alpinismo ampezzano raggiungendo la vetta della seconda montagna al mondo per altezza dopo l’Everest, ma molto più difficile di quest’ultima

Il Cadore si leva gli occhiali e risorge

Il Cadore si leva gli occhiali e risorge

Conferme non rosee dalla Camera di Commercio di Belluno, che ha reso noto la congiuntura economica del secondo semestre 2003 in provincia. Viene confermata la crisi cui da tempo versa il settore trainante del Cadore e di tutto il bellunese, quello dell’occhialeria (vedi le 46 occhialerie uscite di scena in provincia nell’ultimo anno di cui 25 nel solo Centro Cadore)

Cortina, scacco alla torre

Cortina, scacco alla torre

Cortina d’Ampezzo – La Torre Trephor non esiste più. La guglia di pietra staccata della Quarta Bassa delle Cinque Torri di Cortina , nota agli arrampicatori di tutto il mondo, si è spaccata in tre parti improvvisamente venerdì notte scorso, quando Cortina tutta stava salutando gli Scoiattoli in partenza verso il Karakorum per tentare di salire sulla vetta del K2

un campo da golf contestatissimo

un campo da golf contestatissimo

Si avvicina l’estate e la conca ampezzana si prepara ad accogliere gli ospiti con diverse esigenze e aspettative rispetto a quelle dei mesi invernali. Di certo gli appassionati del golf che saliranno a Cortina non vedono l’ora di vedere realizzato il nuovo campo da 18 buche, “costretti” fino ad oggi ad accontentarsi del piccolo campo dell’Hotel Miramonti

Tutti d’accordo per l’autostrada. O no?

Tutti d’accordo per l’autostrada. O no?

Tramontato definitivamente il progetto autostradale di collegare Venezia con Monaco passando da Cortina, miracolosamente il progetto di collegare la Mestre-Belluno con la Udine-Tarvisio ha messo tutti d’accordo: le Regioni e il Governo centrale, il centrodestra veneto del governatore Giancarlo Galan e il centrosinistra friulan-giuliano di Riccardo Illy

Cortina si candida per i mondiali di sci

Cortina si candida per i mondiali di sci

Cortina d’Ampezzo ha recentemente avanzato al Consiglio Fisi la richiesta di candidatura per l’edizione dei Campionati mondiali di sci alpino del 2013 o del 2015, volendo ripetere l’esperienza del lontano 1932. La richiesta di candidatura di Cortina si unisce così alle due richieste italiane di candidatura già pervenute per i Campionati mondiali di sci nordico del 2011, avanzate da Pragelato e Val di Fiemme

altro importante passo per lo sviluppo locale

altro importante passo per lo sviluppo locale

Dopo l’inaugurazione delle Terme delle Dolomiti durante la scorsa estate, un altro evento storico per tutta la comunità del comprensorio comeliano: una nuova importante realizzazione ha da poco visto il rituale taglio del nastro, la seggiovia quadriposto Padola-Col d’la Tenda, carenata, imbottita, l’unica in Italia con stazione intermedia di carico e che servirà a turisti e locali per raggiungere – a quota 2000 m – un autentico angolo di paradiso

Turismo invernale in centro Cadore

Turismo invernale in centro Cadore

La stagione invernale è alle porte e va rilevato con soddisfazione l’iniziativa di alcuni albergatori del Centro Cadore di lanciarsi finalmente con forza sul mercato del turismo invernale con proposte molto allettanti e ben strutturate

Eugenio Monti, dopo la commozione Cortina si interroga

Eugenio Monti, dopo la commozione Cortina si interroga

Un paio di settimane fa Cortina ha salutato il suo eroe del bob, Eugenio Monti che, colpito dal morbo di Parkinson che lentamente divorava i suoi muscoli e la sua memoria, ha deciso di suicidarsi nella sua abitazione di Cortina. Nato il 28 gennaio del 1928, a 22 anni era una delle promesse dello sci azzurro degli anni Cinquanta

2003: bilancio di un’estate in Ampezzo Cadore

2003: bilancio di un’estate in Ampezzo Cadore

Il movimento turistico della montagna cadorina e ampezzana ha retto bene ad un’estate afosa e ad una situazione economica internazionale ancora incerta.

Anzi, il clima torrido ha dirottato molti sulla montagna bellunese, convincendo a salire anche molti amanti delle spiagge dove la temperatura era insopportabile

250 anni fa, un anniversario da ricordare

250 anni fa, un anniversario da ricordare

La conca di Giau è meraviglioso anfiteatro bianco d’inverno e verde d’erba d’estate, posto a duemila metri di quota, tra Pelmo e Tofane. Giau, dal latino “gavum”, fu luogo di secolari scontri tra pastori cadorini e ampezzani, che si contesero quei pascoli. Se ne parlerà dal 25 settembre al 12 ottobre

Per un giorno in grigioverde

Per un giorno in grigioverde

Sono trascorsi quasi novant’anni da quando sulle montagne di Cortina d’Ampezzo migliaia di uomini, italiani e austro-ungarici, si affrontarono nell’immane scontro armato della prima guerra mondiale