Select Page

Ticino

Il Canton Ticino, in Svizzera è una terra ricca di storia, cultura e tradizioni. Ai piedi dello spartiacque alpino, tra bellinzona, locarno, il Gottardo, la valle maggia, lugano e Ascona


Il San Gottardo: dalla galleria di Favre all’AlpTransit

Il San Gottardo: dalla galleria di Favre all’AlpTransit

Ricorre quest’anno il 125° anniversario dell’apertura della galleria ferroviaria del San Gottardo. Il Dipartimento del territorio, l’Archivio di Stato del Cantone Ticino, l’Università degli Studi di Milano e il Centro interdipartimentale di storia della Svizzera Bruno Caizzi organizzano un convegno

Locarno FilmFestival: Agua e Das Fräulein

Locarno FilmFestival: Agua e Das Fräulein

Aria di tensione a Locarno nella giornata di ieri. Oggi tutto sembra più tranquillo. Un mezzo uragano sul Festival del Cinema 2006; un giurato in meno nella giuria: Barbara Albert lascia l’incarico. Conflitto di interessi: è co-sceneggiatrice del film Das Fräulein, di Andrea Staka, film in concorso. E la cosa si è saputa solo nelle ultime ore. Anche se i vertici delle kermesse erano al corrente della questione

Ermanno Olmi e il diario del suo lavoro sull’Adamello

Ermanno Olmi e il diario del suo lavoro sull’Adamello

Locarno si conferma un festival poco attrattivo per il grande cinema, schiacciato com’è tra Cannes e Venezia. I suoi vantaggi competitivi sono tuttavia innegabili, primo fra tutti la Piazza Grande, e poi la riproposizione di cose belle e difficili da trovare. Come l’inedito ‘cinediario’, una sorta di backstage girato tra il 1958 e il 1959, durante la lavorazione de ‘Il tempo si è fermato’, primo lungometraggio diretto da Ermanno Olmi

Festival internazionale del film Locarno 2006

Festival internazionale del film Locarno 2006

L’Italia cinematografica si è presentata al concorso internazionale del filmfestival di Locarno 2006 con “Mare Nero”, film noir diretto da Roberta Torre, la regista nota per il musical ‘mafioso’ “Tano da morire”. Sicuramente noir per quel che riguarda le tinte. Sicuramente un film noioso e capace di mettere la critica d’accordo: il peggior film del festival

Le camelie in Ticino

Le camelie in Ticino

Dal Ticino le camelie, ospiti di uno splendido giardino ad attendere i visitatori che dal 29 marzo al 2 aprile 2006 si recheranno a Locarno, per la X Edizione della Festa delle Camelie. Si tratta della più importante rassegna europea del genere e seconda solo alle iniziative promosse in Giappone, terra natia del fiore

Problemi per il tunnel del Ceneri

Problemi per il tunnel del Ceneri

Il progetto di galleria ferroviaria di base del Monte Ceneri facente parte del progetto di trasversali ferroviarie alpine (Alptransit) va riesaminato da esperti esterni: questa la decisione dell’Ufficio federale dei trasporti (UFT), dopo che la società AlpTransit ha segnalato ai vertici di Berna l’esistenza di rischi relativi ai costi e alle scadenze dei lavori

Ticino, tempo di carnevale

Ticino, tempo di carnevale

Non è il carnevale brasiliano di Rio de Janeiro, ma tra quelli alpini, il carnevale del Canton Ticino, in Svizzera, è uno dei più rinomati e prestigiosi. Tanti gli appuntamenti in altrettante località. Feste, sagre, maschere e divertimento non stop. Ad Ascona, la località lacustre che ogni estate ospita il New Orleans Jazz Festival, sul lungolago, dalle ore 11 di martedì 28 febbraio 2006 si parte

Gli impianti svizzeri al bivio

Gli impianti svizzeri al bivio

Gli impianti di risalita svizzeri soffrono a livello economico. Soprattutto quelli più piccoli, che non riuscirebbero a sopravvivere se non fosse per i contributi pubblici. La situazione è stata messa in evidenza da uno studio effettuato dall’università di San Gallo (CH) sull’arco temporale di un lustro. Stando a quanto riportato dagli autori dello studio, in Svizzera le grandi realtà sciistiche sono praticamente assenti

Il Ticino rimane a secco

Il Ticino rimane a secco

Mentre mezza Italia fa i conti con la morsa del gelo, i meteorologi svizzeri tirano le somme per il 2005, che sarà ricordato come un anno secco, nonostante le inondazioni che hanno colpito il nord delle Alpi in agosto. In Ticino 40% di acqua in meno. E nei Grigioni è caduta solo un terzo della “normale” pioggia. Poca acqua, che a sud delle Alpi si è tradotta in una forte diminuzione del livello delle falde freatiche

Da Ascona il sostegno a New Orleans

Da Ascona il sostegno a New Orleans

Oramai da diversi anni, nel cuore dell’estate, il borgo di Ascona (CH), sul Lago Maggiore, ospita la più prestigiosa rassegna musicale live dedicata al sound di New Orleans. Dopo il successo dell’edizione 2005, in cui davvero tanti musicisti provenienti dalla patria della tradizione musicale afroamericana sono intervenuti, la catastrofe dell’uragano Latrina, che ha annientato New Orleans. Calata l’attenzione dei media, non è calato il bisogno d’aiuto di questa città

Castellinaria, non solo sogni

Castellinaria, non solo sogni

Va delineandosi la fisionomia della 18ª edizione di Castellinaria, il festival del cinema giovane per i giovani, di scena dal 19 al 26 novembre 2005 nella solita – e non poteva essere altrimenti – cornice di Bellinzona (CH), la città ticinese dei castelli. Castellinaria si propone per questo 2005 come manifestazione attenta alle trasformazioni del mondo dei giovani

Cresciano boulder è in pericolo

Cresciano boulder è in pericolo

Sembra che il boulder nell’area di Cresciano, uno dei templi dell’arrampicata in Svizzera, sia in pericolo. L’area in questione occupa una sezione longitudinale del versante montano rispetto alla valle sottostante; poggia su una sorta di terrazza. Dato di fatto – assodata presenza nel tempo – è quella di un cava

Alptransit: San Gottardo a metà!

Alptransit: San Gottardo a metà!

Chi ben comincia è a metà dell’opera, quindi si può affermare che i lavori per il sistema di gallerie di base del San Gottardo inseriti nel contesto di Alptransit, sono iniziati bene: è infatti stata ufficialmente raggiunta una lunghezza di scavo pari alla metà esatta del tracciato della più lunga galleria al mondo, che una volta finita vanterà 153,5 chilometri di lunghezza

Pardo d’oro a Rodrigo Garcia

Pardo d’oro a Rodrigo Garcia

Vince il pardo d’oro il film “Nine Lives – Nove vite da donna” del regista americano Rodrigo Garcia. La 58esima edizione del festival di Locarno ha premiato anche le nove attrici protagoniste attribuendo loro il riconoscimento per la migliore interpretazione. I sette giurati capitanati da Vittorio Storaro hanno premiato un film indipendente e azzardato dal punto di vista stilistico

Filmfestival di Locarno, giorno 6

Filmfestival di Locarno, giorno 6

Il mantello maculato del pardo ricopre Locarno e non perde un grammo di fascino, a cominciare dalla celluloide, per finire con le feste notturne che rappresentano l’ossatura della notte festivaliera. Giorni di cinematografia a tutto tondo qui sul lago maggiore, in canton Ticino. Il Festival Internazionale del film di Locarno, 58esima edizione, entra nel vivo. Ebbene, a tener banco, per dirla tutta, non è solo cinema

Visti per voi

Visti per voi

Emozionale per molti versi. Un esercizio di stile per molti altri. In 25 minuti la regista Laurie Anderson regala sensazioni e suggestioni che non lasciano indifferenti. Un perfetto mix tra musiche ed immagini in un coinvolgimento totale dei sensi e in un’alternanza di quiete e tempesta che rapiscono la parte più recondita dello sterno E’ forse anche questo il senso del titolo – suscettibile a tante interpretazioni – “Hidden in the mountains”

Mc Coy Tyner, Commodores, Joe Sample, Jethro Tull…

Mc Coy Tyner, Commodores, Joe Sample, Jethro Tull…

Giusto il tempo di concludere il New Orleans Jazz Festival ad Ascona, che già in Canton Ticino parte l’Estival Jazz, il grande appuntamento estivo ospitato a Lugano, Piazza della Riforma, il 7, 8 e 9 luglio 2005. Nomi da brivido – pietre miliari della musica – quelli che prenderanno parte all’imminente edizione 2005. McCoy Tyner, Steps Ahead, Joe Sample, Louie Vega e Jethro Tull

JazzAscona 2005, un primo bilancio

JazzAscona 2005, un primo bilancio

Il Festival chiude in bellezza registrando 12mila persone nella penultima serata. Un’affluenza che ha permesso di recuperare in parte la perdita di pubblico subita nel corso di una serata dominata dal vento e dalla pioggia e che ha persino messo fuori uso i palchi sul lungolago

Valle Maggia Magic Blues

Valle Maggia Magic Blues

Terra di musica il Canton ticino, soprattutto in questo periodo. Oltre a Bellinzona Blues e JazzAsconda, è ora di scena il blues, con Valle Maggia Magic Blues, la rassegna dedicata al genere che da diversi anni fa della valle Maggia il tempio all’aperto (e non solo) della tradizione afroamericana. Fino al 4 agosto

In aliscafo a New Orleans

In aliscafo a New Orleans

Continuano i preparativi per il New Orleans Jazz Festival di Ascona. L’inizio è imminente e la prima serata, quella del 24 giugno è proprio dietro l’angolo. Grande attesa – non c’era dubbio – per quello che si preannuncia, confermandosi, come il più grande evento musicale europeo dedicato alla musica afroamericana. Sul borgo di Ascona piovono quest’anno tantissimi passaporti d’oltreoceano